Re Magi, III Alpini (Rifugi) e Grange di Valle Stretta da Pian del Colle

L'itinerario

tipo itinerario: bosco rado
difficoltà: MR   [scala difficoltà]
esposizione: Nord-Est
quota partenza (m): 1450
quota vetta/quota massima (m): 1765
dislivello totale (m): 315

copertura rete mobile
wind : 60% di copertura
vodafone : 80% di copertura
tim : 80% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: luis 64 silviotos
ultima revisione: 15/02/10

località partenza: Pian del Colle (Bardonecchia , TO )

cartografia: Fraternali 1:25000 n.1 Alta Valle di Susa

accesso:
Da Torino autostrada per il Frejus fino a Bardonecchia. Direzione Melezet si prosegue fino alla fine della strada a Pian del Colle.

note tecniche:
Semplice e piacevole passeggiata di 4 km + ritorno. Con la possibilita di salire con ciaspole o sci d'alpinismo/fondo.
Ottima per iniziare priva di pericolo se ci si tiene sul fondo valle non troppo lontani dalla strada/pista di fondo. Prolungabile fino al Lago Verde se si con una altro km e altra ora.


descrizione itinerario:
Dal Campeggio di Pian del colle si prosegue lungo la strada per il Colle della Scala, fino al primo tornante dove si prosegue dritti iniziando il percorso lungo la Valle Stretta.
il bordo dell'ampia strada con diversi tagli possibili diritto nel rado bosco, fino all'inizio del pianoro dei Militi, dove è possibile variare un po l'itinerario girando a destra (indicazioni x mountain bikes) ad ponticello con laghetto ghiacciato e seguendo il sentiero che corre sulla riva sinistra orografica del rio fino ad un ponte posto di fronte al limite destro della parete dei Militi 1670 m. Si torna così sulla pista della riva destra, evitando i pericolosi canaloni che scendono dal lato opposto. Mezzo chilometro su strada oltrepassando l'alpeggio, poi si può nuovamente tagliare fuori pista tenendosi un po altri sui tornanti.

Per il Lago Verde, dalle grange di Valle Stretta andare diritto superando il paese e seguire il sentiero al centro del pianoro riprendendo poi la strada alla fine del pianoro dominato da una tipica casetta. Poco dopo la strada biforca a dx (nord) con indicazione Lago Verde, pochi minuti ed ad una curva a destra con ruscello si sale sopra un dosso per vedere il lago in fondo ad un profondo avvallamento.