Balmeten da Schattdorf,

L'itinerario

difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1083
quota vetta/quota massima (m): 2414
dislivello totale (m): 1350

copertura rete mobile
vodafone : 40% di copertura

contributors: casale
ultima revisione: 16/02/10

località partenza: schattdorf (Schattdorf , Uri )

cartografia: SVIZZERA canton uri

note tecniche:
Accesso :
Autostrada del A2 Gottardo-Tunnel-uscita Altdorf Nord - Schattdorf, a 140 km da Lugano. partenza della funivia (in centro paese sotto l'evidente chiesa posta su una collinetta)

descrizione itinerario:
Salita: da SCHATTDORF 460 m, salire in funivia fino ad HAIDI 1080 m cominciare a risalire gli ampi e poco inclinati pendii, seguendo a tratti la strada e una pista da sci e passando nelle vicinanze di alcune case. Ad un certo punto sulla destra si intravede uno sci lift: si sale parallelamente allo stesso senza avvicinarsi: si punta decisamente verso l'imponente bastionata rocciosa del BURG 2286 m esposta a W, passando per le ultime case e stalle di OBERFELD 1450 m ca, poi attraversando verso SW un sentierino quasi pianeggiante per un piccolo bosco (cartello indicatore per Stafel e Balmeten). Usciti dal bosco con lungo traverso verso S suil l'ampio e ripido pendio a W del BURG 2286 m fino a raggiungere il ripido pendio dove ci sono le baite di STAFEL 1791 m, risalire tutto questo ripido tratto pendenza fra 30/35° con ampie conversioni per ca 400 m di dislivello. Raggiunta la piana di BUTZENBODEN a 1900 ca, si percorre un'ampio valloncello verso SW al cospetto della sovrastante parete dell'HOCH FULEN 2502 m consente di portarsi sino alla sella del BALMETEN GRAT 2252 m tratto ripido sotto la sella, (anche durante il lungo traverso prima della sella fare attenzione in alcuni tratti ai pendii soprastanti). Dal BALMETEN GRAT 2252 m appoggiando leggermente verso S si attraversa verso W poi dopo 150 m ca si riprende la dorsale E della cima, che seguendo la stessa si fa sempre più ampia, sino alla cima arrotondata e pianeggiante, croce di vetta.

DISCESA:per la salita.
DISCESA SU SCHATTDORF 460 m: scendere fino a circa 1500 m come la via di salita, invece di ripercorrere il breve tratto di bosco si scende per l'ampio pendio direttamente nel vallone passando per SUESSBERG e FIGSTUEL e LEHN, da LEHN 900 m ca forse stando sulla strada a sinistra SW se è innevata si può evitare il tratto di bosco fino a BOL di circa 50/70 m di dislivello, perchè se è poco innevato bisogna togliere gli sci. Poi di nuovo per alcuni prati spostandosi gradualmente verso destra togliendo di tanto in tanto gli sci perchè si incrocia la strada di norma sgombra da neve, attraversare un ponte ed in vista della chiesa al di sopra della funivia , portarsi al di sotto della chiesa e per un'ultimo breve prato di nuovo alla partenza della funivia 460 m ca di SCHATTDORF.
Osservazioni:

Dislivello non eccessivo ma di buon impegno visto che la parte finale prevede un buon sviluppo. Sviluppo totale della salita circa 6/7 km.

Le principali difficoltà (e pericoli) sono concentrate nella parte centrale (tra 1500 e 1900 m ca 30/35°)

Prevalentemente Nord e Nord Ovest, la cresta finale Est. Neve spesso polverosa.