Registrati! Condividi le tue gite e i tuoi posti preferiti, scarica le tracce, trova degli amici e tanto altro

Hundstock
da Chappeliberg

verso l'Hundstck

quota di partenza (m): 1168
quota vetta (m): 2213
dislivello complessivo (m): 1100

tipo itinerario: attraversa pendii convessi

difficoltà: BS :: [scala difficolta]

esposizione preval. in discesa: Nord

località partenza: Chappeliberg (Riemenstalden, Svitto)
punti appoggio: in valle

copertura della rete cellulare: N.D.

Contributors: sergio meroni
Ultima revisione: 29/1/2010


cartografia: Cartina Svizzera n. 246/S

note tecniche:
Con questa salita alla cima del Hundstck, si ha la possibilità di osservare parte della splendida vallata della RIEMENSTALDNER TAL. Lungo una ripida e stretta stradina, tutta asfaltata, si accede in alta valle e usufruendo poi di una piccola funivia, si può salire molto comodamente sull'altopiano per poi dare sfogo in ogni stagione alle più svariate possibilità di escursioni, e con bellissimi itinerari scialpinistici, di non rilevante sviluppo altimetrico, naturalmente se si accede comodamente in funivia. Accesso possibile e semplice all'altopiano lungo un facile sentiero che parte direttamente dalla stazione a valle della funivia. All'alto piano ore 1,15 / 1,30, con la possibilità di soffermarsi anche per qualche giorno nel comodo e accogliente rifugio della LIDERNER HUTTE posta alla fine di questo sentiero.
Informazioni :
Dalla stazione ferroviaria servizio postale che sale in valle.
Liderner Hutte +91 41 8202970 Tel. Custode +91 41 7411207
Altre informazioni al +91 418204448 – 8704246

descrizione itinerario:
Dalla partenza della funivia, di fronte al piccolo piazzale, inizia il sentiero che sale nel bosco e senza deviazioni conduce alla Liderner hutte 1727. (E’ ottima cosa restare su questo sentiero fino al rifugio). Giunti al rifugio, si piega in direzione Ovest e con un leggero traverso, in parte discendente ci si dirige verso l’arrivo a monte della funivia, località Gitchen 1716. Lungo il traverso è ben visibile parte del tracciato di salita alla cima. Sulla cima una croce di vetta.
Discesa. Senza dubbio è consigliabile la discesa in direzione Nord, passando da Zingeli 1635 e Schibli 1222.
Intraprendere questa discesa, solo con condizioni sicure e facendo molta attenzione a non sbagliare il tracciato, essendo la discesa nel tratto di bosco, con scarsi riferimenti logici. Si arriva così sulla strada e risalendo per un brevissimo tratto la stessa si ritorna al punto di partenza.

Altri itinerari zona

chi ci e' stato

27/01/10 - sergio meroni

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: libero
Bella gita, al momento in condizioni ottime di innevamento, con condizioni sicure, e con solo qualche affioramento di sassi o ciuffi d'erba nella parte bassa nel bosco.
Visto traccie su altri itinerari che al momento appaiono tutti ben innevati e accessibili senza problemi.
Il sottoscritto. Paolo, Adriano e Riccardo.


[visualizza gita completa e altre foto]