Rutund (Bric) anticima NE q. 2426 m da Chiazale

difficoltà: MS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1738
quota vetta/quota massima (m): 2426
dislivello totale (m): 700

copertura rete mobile
wind : 50% di copertura
vodafone : 73% di copertura
tim : 52% di copertura
no operato : 0% di copertura

ultima revisione: 31/12/10

località partenza: Chiazale, Ponte Pelvo (Bellino , CN )

punti appoggio: rifugio Melezè

bibliografia: SUCAI-TO. CDA. Dalle marittime al Vallese. N°20 / Il Monviso freeride - Fabrizio Aloi - 2010 - Fusta editore

note tecniche:
Quello che noi scialpinisti chiamiamo "Bric Rutund" è in realtà la sua anticima nord-est, e quota m. 2426 (Ctr) o m. 2452 (Carlo Rossi in "Invito allo Scialpinismo, forse desunto da Igm).
Il vero Bric Rutund è l'evidente punta rocciosa che sovrasta poco a sud-ovest, inaccessibile sciisticamente, quotata m. 2492 (igm) e m. 2578 (Ctr).
Accesso: da saluzzo seguire verso la Val Varaita e risalirla fino a Casteldelfino. Appena superato il paese si devia a sinistra per la Valle di Bellino; superato l’abitato di Celle lasciare la macchina in corrispondenza del ponte quota 1738 m.

descrizione itinerario:
Dal ponte dirigersi verso nord fino a ricongiungersi alla strada forestale, seguirla verso sx fino al ponte che attraversa il torrente, superatolo voltare a dx dir. NE e proseguire mantenendo la stessa direzione nel bosco rado fino a raggiungere gli ampi pendii che portano alla vetta