Prometeo (Cascata di)

L'itinerario

difficoltà: II / 4   [scala difficoltà]
esposizione: Sud
quota base cascata (m): 1450
sviluppo cascata (m): 40
dislivello avvicinamento (m): 150

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: block65
ultima revisione: 22/01/10

località partenza: Forno Alpi Graie (Groscavallo , TO )

punti appoggio: Albergo Ristorante Savoia

cartografia: IGC - serie Monti n° 103

bibliografia: Ghiaccio dell'Ovest - Gian Carlo Grassi

note tecniche:
La più comoda delle cascate del vallone di Sea,la cui salita si consiglia di abbinare a quella della vicina "Pineteo".

descrizione itinerario:
Accesso: da Forno Alpi Graie seguire la strada dell'acquedotto che s'inerpica nel vallone di Sea (segnavia n° 308).
Quando questa guada il torrente, proseguire brevemente sul sentiero che inizia nei pressi del cartello indicatore dello specchio di Iside e di Nosferatu, mantenendosi sulla sinistra idrografica dell'incisione fluviale. Dopo un centinaio di metri e in prossimità di una parete rocciosa, abbandonarlo e salire alla base dell'evidente colata stalattitica nella parte finale (ore 0,30 da Forno)

Attaccare un primo muro con ghiaccio generalmente solido 75/80° poi, dopo un tratto abbattuto (sosta possibile), scalare l'impennata superiore costituita da una tenda gelata che scende da un tetto (85/90° con ghiaccio più delicato)

Discesa: andare qualche metro a destra e calarsi da una betulla fino alla base.