Simma (Piano di) o punta 'dla simma da Bardonetto inferiore

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 565
quota vetta/quota massima (m): 1528
dislivello salita totale (m): 957

copertura rete mobile
vodafone : 100% di copertura

contributors: Blin1950
ultima revisione: 01/11/10

località partenza: Bardonetto Inferiore (Locana , TO )

cartografia: MU Edizioni - Carta della Valle Soana

note tecniche:
Itinerario dapprima su sentiero, poi vaghe tracce ed in ultimo in assenza di sentiero, nella boscaglia;
"Percorso per amatori". Vedere anche gli itinerari di Cima Tirolo con racchette da neve.

descrizione itinerario:
Da Bardonetto inferiore, dietro le case, dopo un pilone, inizia il sentiero che sale nel bosco giungendo al rio Civrer, superarlo e salire sul versante opposto, passando a monte della baita Pianazzolo di sotto o Giruet, ed arriva a perdersi nei rovi e altre sterpaglie, nei pressi delle case di Pianazzolo di sopra o Pianasöl. Dietro le case a sinistra riparte una vaga traccia che si innalza sotto a grandi piante di castagno; ora la traccia è un po’ migliore e sale sotto boschi di noccioli, giungendo al piano della Grange, caratterizzato dal bosco di castagni ed a sud-est vi sono delle grosse “lose” messe in verticale come parapetto a protezione del salto sul rio Civrer. Salire fra il rio a destra e un roccione sporgente a sinistra, spostandoci leggermente a sinistra, si passa nei pressi dei ruderi della baite, ed il sentiero diventa più evidente, con alcune giravolte giunge nel bosco rado di altofusti, risalirlo e cercare un varco nella boschina di noccioli verso Pian Zut, salire dietro la baita, sempre nella boschina, giungendo a Campit. Proseguendo si giunge su un tratto più aperto, con a destra, le baite di Tirolo di sopra; puntare alle due baite più in alto e salire dietro queste, sotto i faggi in direzione della Bocchetta di Tirolo. Giunti alla bocchetta, a destra, seguire la cresta nord-ovest e dopo aver superato un piccolo saltino sul versante destro, si giunge alla pianeggiante sommità alberata di Punta ‘dla Simma o quota 1522. Discesa per l’itinerario di salita.