Canzo Occidentale e Centrale (Corni di) da Canzo per la Forcella dei Corni

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 483
quota vetta/quota massima (m): 1387
dislivello salita totale (m): 970

copertura rete mobile
wind : 100% di copertura
altri : 80% di copertura

contributors: gianmario55
ultima revisione: 07/01/10

località partenza: Canzo (Canzo , CO )

punti appoggio: Rifugio S.E.V.

cartografia: I.G.C. 1:50000 n. 22 Val Brembana, Valsassina e Grigne

note tecniche:
Le quote indicate sono quelle lette sulle croci di vetta, che però non corrispondono a quelle indicate sulla carta e neppure a quelle riportate da altre relazioni su Gulliver.

descrizione itinerario:
Arrivati a Canzo raggiungere le Fonti di Gajum, dove si può parcheggiare. Seguire la stradina acciottolata che sale verso sinistra (cartelli indicatori per il Rifugio S.E.V.). La stradina sale ripida a svolte fino a raggiungere la Prim'Alpe, m. 800 circa. Continuare fino a quando si incontra un sentierino che si stacca sulla sinistra (segnavia 5) con indicazioni per Rifugio S.E.V. e vetta dei Corni. Il sentiero sale con moderata pendenza per poi iniziare un lunghissimo traverso sul versante Nord Ovest del Corno Occidentale, che termina solo raggiungendo il Rifugio S.E.V., m. 1200 circa. Subito a monte del Rifugio si incontrano delle paline che indicano il percorso e si giunge in breve alla Forcella dei Corni, m. 1300. Seguire ora la traccia in direzione Ovest che subito attraversa verso destra i roccioni del Corno Occidentale. Si raggiunge un primo canalino roccioso poco inclinato. Superatolo la traccia risale un pendio erboso per poi piegare verso destra. Si trova un altro canalino roccioso, molto ripido ed alto circa 25/30 metri. Alla fine del canalino in pochi metri di sentiero si raggiunge la croce di vetta. Ridiscesi alla Forcella dei Corni si procede verso Est in direzione del Corno Centrale, su facile traccia lungo la dorsale. Si arriva presto sotto una breve paretina rocciosa, che si risale con facile arrampicata fino alla piccola croce di vetta del Corno Centrale, m.1365. Ritornati nuovamente alla Forcella scendere verso sud seguendo il segnavia 4 raggiungendo la Colma di Val Ravella, m. 1000. Scendere sempre seguendo il segnavia 4 che dopo avere raggiunto la terza e la seconda Alpe si ricongiunge al percorso di salita al bivio con il sentiero 5.
nome autore: