Tamaro (Monte) dall'Alpe di Neggia per il versante Ovest

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Ovest
quota partenza (m): 1395
quota vetta/quota massima (m): 1961
dislivello salita totale (m): 600

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: gianmario55
ultima revisione: 30/12/09

località partenza: Alpe di Neggia (Piazzogna , Locarno )

punti appoggio: Rifugio di Neggia - Rifugio del T.O.E.

cartografia: I.G.C. 1:50000 n. 12 Laghi Maggiore, Orta e Varese

bibliografia: Montagne della Svizzera Italiana (Ed. Tamari)

descrizione itinerario:
Seguire la sponda lombarda del Lago Maggiore fino a superare il confine. A Riva di Gambarogno svoltare a destra e seguire la stretta strada asfaltata fino all'Alpe di Neggia. Da qui seguire il largo sentiero (indicazioni per il Rifugio T.O.E.) che dopo un tratto prativo inizia a salire a strette svolte. Poco dopo quota 1600 circa si incontra una diramazione. Seguire quella di destra che inizia una traversata sotto una parete rocciosa (ad un certo punto c'è una breve galleria scavata nella roccia!) con alcuni tratti leggermente esposti. Così continuando si arriva ad incrociare la cresta nord della montagna. Svoltare a destra e su facile dorsale in moderata pendenza si raggiunge la vetta cartterizzata da una grande croce.