scogliera di moneglia traverso delle tre caravelle

difficoltà: 6a+ / 5b obbl
esposizione arrampicata: Nord
sviluppo arrampicata (m): 250

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: gilu
ultima revisione: 15/12/09

località partenza: Moneglia (Moneglia , GE )

note tecniche:
Accesso:
Da Moneglia (stazione) prendere il sentiero della FIE per P.ta Moneglia. Salire la stradina asfaltata e a circa metà salita deviare a sinistra ( cartello indicatore verde con scalinata).
Seguire il segnavia con due quadrati azzurri dapprima in leggera ascesa e poi in discesa fino al bivio per il paretone, da qui deviare a destra (tre pallini rossi) fino alla ” Valletta”( 30 min.).
Poco prima di raggiungere il tunnel deviare a destra sopra questo,attraversare un ruscello (bollo blu). Seguire la traccia di sentiero dapprima in salita fino ad individuare un ripido canalino che permette di scendere fino all'attacco del traverso in altri 20 min. circa (fix da 10 mm).Sconsigliata la variante dritta!! Seguire i fix di sinistra.
50 min. complessivi. Con mare mosso è imposibile raggiungere l'attacco asciutti. Portarsi numerosi cordini per allungare le protezioni ed evitare problemi di scorrimento delle corde.
Ritorno:dall'uscita per un cordone e tracce raggiungere il sentiero proveniente dal traverso il Salto nel Blu (cartello indicatore); salire ripidamente seguendo i bolli blue (alcuni tratti attrezzati) fino ad incontrare il bivio del sentiero FIE dove deviando a destra si scende a Moneglia (1h circa).

descrizione itinerario:
L1- 3° Con un traverso a sinistra raggiungere la cresta e seguirla, superare la prima catena e sostare sullo spigolo. Variante a destra di 6a in diedro di arenaria sabbiosa.
L2- 6a Traversa in placca seguendo gli spit superare il diedro (sosta possibile 2 spit) e continuare leggermente in discesa fino al successivo spigolo.
L3- 4° Scendere leggermente in diagonale verso sinistra fino ad una comoda terrazza.
L4- 6 a+ Placca delicata fino ad una cengia (sosta possibile)poi per cengia e facili roccette in leggera salita continuare fino ad una sosta visibile su uno spigoletto.
L5 - 5° Attraversare un canalino continuare ignorando una fila di spit che sale verso l'alto (variante di 5+ che permette di saltare i due tiri successivi)e seguendo una cengetta e superando uno strapiombino si punta allo spigolo dove si sosta
L6- 6 a+ Bella placca in traverso poi uno spigolino strapiombante e succesiva delicata placca fino a sostare in un diedro fessurato.
L7- 5+ Risalire lo splendido diedro quindi la placca di destra e prestando attenzione (roccia delicata) fino alla catena grigia e al successivo albero con cordone e maillon .
Calarsi lungo la via di 4°(attrezzata per chi proviene dal senso opposto) sulla sottostante terrazza; 30m. circa, sosta sullo spigolo.
L8- 5° in diagonale superando un canalino risalire alla sosta ben visibile.
L9- 4+ Traversare in leggera salita doppiare lo spigolo (sosta possibile) superare la successiva placca salendo fino all'evidente sosta finale.