Madonna dell'Acquasanta (Santuario) giro da Vasia

difficoltà: BC / BC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 385
dislivello salita totale (m): 1100
lunghezza (km): 25

copertura rete mobile
vodafone : 60% di copertura

contributors: amok
ultima revisione: 27/11/09

località partenza: Vasia (Vasia , IM )

cartografia: carta IM-1 IM-4

note tecniche:
giro lungo ma molto interessante che permette di esplorare zone bellissime e poco frequentate.

descrizione itinerario:
da vasia raggiungere la chiesina di san rocco (scendendo dalla piazza di vasia in direzione imperia sulla dx) e seguire il sentiero che porta a molini di prelà.
Da li scendere a sx in direzione dolcedo e svoltare a dx dopo il cimitero salendo a ripalta. dalla cima di ripalta scendere e risalire in direzione lecchiore passando da borgata boeri e frazione bellissimi. da lecchiore proseguire attraversando il paese in direzione madonna dell'acquasanta.
Superare il borgo sopra la chiesa e raggiungere una radura circolare nel bosco con 3 diramazioni. prendere la + evidente tutta a sx e percorrerla fin dove muore a ridosso di un corso d'acqua, attraversarlo raggiungendo delle case, da li si ridiscende sulla strada tra lecchiore e acquasanta. Tornare ad acquasanta, scendere al ponte e attraversare il torrente e seguire la strada fino al passo della valle. dal passo seguire per santa marta/passo di vena.
Superare il bivio poco evidente ma segnalato col cartello santa marta (sentiero che parte ripido tra i cespugli a dx) e seguire fino al fondo raggiungendo la bella località tuvo. tornare al bivio di cui sopra e raggiungere lungo la costa santa marta.
Scendere a valloria, risalire a tavole e villa talla, raggiungere il cimitero di villa talla e da li prendere la strada con indicato il divieto di transito. Questa è la nuova strada sterrata che aggira il fondo del vallone e porta alla strada che da pantasina sale al colle d'oggia. scendere a pantasina (occhio lungo la strada asfaltata: a sx bivio con sentiero) e da li tornare a vasia.