Monte Tijatz Couloir E

difficoltà: IV / 3+   [scala difficoltà]
esposizione: Est
quota base cascata (m): 1900
sviluppo cascata (m): 250
dislivello avvicinamento (m): 700

copertura rete mobile
tim : 40% di copertura

contributors: r.mauro
ultima revisione: 18/01/10

località partenza: Chemonal (Gressoney-Saint-Jean , AO )

bibliografia: Matteo Giglio - Effimeri Barbagli - 2014 Tipografia Valdostana

note tecniche:
Vecchia chiodatura di grassi sulla dx orografica alta circa 3 mt dal ghiaccio attuale.
Attrezzate due calate sulla sx orografiaca una con cordone verde su clessidra naturale l'altra con due spit e cordone bianco (gennaio 2005).
Molto remunerativa in quanto si è in alta montagna.
Fare molta attenzione alla pericolosità del ghiaccio che si stacca dall'alto.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio seguire il sentiero 7a e raggiungere il villaggio di Alpenzù. Di qui prendere a dx per la forra del couloir.
L1 corto candela di 15 mt a 95° seguita da candelino sulla sx che supera il gigantesco masso.
L2 canale di neve,
L3 rigonfiamenti a 80° L4 a 70/75°
L5 canale di neve
L6,L7,L8 rigonfiamenti a 70/80° discesa a sx orografica per ripidi pendii erbosi.

Attrezzata prima calata su massa incastrato.
Altro pezzo di discesa a piedi e altra calata su split per finire con ulteriore discesa a piedi.