Corvo (Cime de) da Bergue Inferieur, anello Granges d'Amatte Grange de l'Ubac

L'itinerario

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 863
quota vetta/quota massima (m): 1525
dislivello salita totale (m): 662

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura
altri : 40% di copertura

contributors: RINU
ultima revisione: 21/11/09

località partenza: Bergue Inferieur (Fontan , 06 )

cartografia: CARTE TOPOGRAPHIQUE SCALA 1:25000 n° 3841 ouest Breil-sur-Roya-Tende

note tecniche:
La carta citata è in vendita nelle tabaccherie di Tenda o al bar della stazione ferroviaria di Breil. Si tratta di una piacevole camminata adatta per la stagione autunnale.

descrizione itinerario:
Raggiunto Bergue Inferieur con l'auto si parcheggia all'ingresso del suggestivo gruppo di case.E' inutile continuare lungo la strada che ,con un tornante ad inizio paese si inoltra nel vallone della Ceva perchè dopo circa 200 metri quando diventa sterrata è inibita al traffico dei non residenti.Inoltre,il percorso proposto ,ad anello, ritorna in paese esattamente da dove si lascia l'auto.Dal tornante suddetto si segue la carrozzabile verso La Ceva che è indicato da un cartello al tornante stesso.Si segue la strada sterrata sino alla quota 1137 mt. delle Granges d'Amatte dove un cartello ti invita a svoltare decisamente a destra verso il Col de Tate.Si segue il piccolo sentiero e le indicazioni in giallo nella pineta che prende quota nel bosco In prossimità del Col de Tate si impenna decisamente ma in breve si raggiunge il colle stesso indicato con una palina. Con spalle al sentiero da cui si è arrivati si svolta decisamente a destra e risalendo nel bosco per circa 80 mt di dislivello si perviene sulla Cime de Corvo mt.1525 caratterizzata da una piccola crestina rocciosa e che offre un piacevole belvedere verso il Plateau del la Ceva,la Cime de la Nauque e tutta la lunga cresta del Saccarello-Tanarello sino al Marguareis. Ritornati al Col de Tate seguendo le indicazioni e il sentiero si discende a Bergue per le Granges de l'Ubac esattamente dalla parte opposta della salita chiudendo così l'anello.