Trail 3 Comuni

tipo corsa: salita e discesa
esposizione preval. in salita: Varie
dislivello totale (m): 5000

copertura rete mobile
wind : 40% di copertura

contributors: gian75
ultima revisione: 20/11/09

località partenza: Santuario della Pace (Albisola Superiore , SV )

note tecniche:
Trail da non sottovalutare...
Molto più duro sul finale con sali e scendi.
L'arrivo eterno

descrizione itinerario:
PARTENZA dal Santuario della Pace - salita su sentiero in direzione di Luceto - dallo spartiacque si segue il sentiero in direzione della localitá Castellaro - discesa sull'abitato nei pressi della chiesa di San Nicoló - passaggio presso il Comune Albisola Superiore - attraversamento SS n.334 - Via Nifosse - strada sterrata - sentiero per cima Bregalla - deviazione su camminamento in cresta in direzione nord - discesa - sentiero - sbocco su strada asfaltata per Gameragna - salita - sterrato - discesa su Gameragna - attraversamento SP n.7 - ascesa su sentiero - bosco di castagni - sbocco su strada asfaltata proveniente dal Bricco delle Forche - si prosegue in direzione nord per 200 m circa - si abbandona la strada asfaltata per un camminamento che porta in cresta - tratturo - tratto panoramico - bricco Vaccalenda - discesa tecnica, sbocco e attraversamento SP n.22 "Campetien" - sentiero - Madonnetta votiva - sterrato - passaggio pressi edificio colonie estive "Suore Rossello" - Cappelletta di S. Anna - ingresso in Stella San Martino (lato cimitero) - 10,6 Km Ristoro idrico e alimentare leggero - attraversamento SS n.542 - passaggio nei pressi della chiesa centrale - scalinata - sentiero segnato - sentiero - passaggio intorno al monterozzo dominante i prati del Polzemola - continuazione su strada sterrata - deviazione a destra prima di "case Buccin" - bosco - passaggio su pontino di cemento - sterrato - tratto lastricato - pressi di "Case Zorzai" - tratto asfaltato - deviazione a destra - salita seguendo tracciato segnato - bosco - passaggio su ponte di metallo - sentiero - dopo un breve tratto si gira decisamente a Nord-Est, lasciando il percorso comune alle 45 Km - si percorre il versante idrografico destro del torrente Sansobbia - dopo una lunga salita in fitto bosco si raggiunge una grande croce in cemento - si scende a destra lasciando il percorso principale e si attraversa un ripido ma corribile tratto boscoso verso l'area attrezzata picnic - si attraversa un tratto di marcite a pratoni (chiamata torbiera) transitando a destra di una recinzione in legno - transito su strada asfaltata - si raggiunge su un breve tratto asfaltato la cima del Monte Beigua (1287 m, vetta del Trail 3C) - transitando nei pressi del locale Albergo-Rifugio (25,7 km Ristoro idrico alimentare leggero) - si segue il percorso dell'Alta Via dei Monti Liguri (AV), lunga discesa prima su sentiero a piccole rocce, poi attraverso un tratto boscoso - si devia in direzione Nord (sentiero segnato ) abbandonando l'Alta Via - si transita nei pressi di un grande casone ancora in discrete condizioni (casa Bandita o Bandia), si segue ancora per breve tratto il sentiero e lo si lascia, nei pressi del colle "Bergnon" per un nuovo tracciato che condurrá, persistendo l'ambiente boscoso, dopo aver sfiorato il Bricco Macarin (circa 1053 m) nei pressi della localitá Veirera - Qui avverrá il congiungimento con il sentiero che ci condurrá all'ingresso del paese di Sassello dopo aver superato un singolare ponte costituito da un grande tronco con corrimano. L'attraversamento del centro del paese avverrá per suggestive vie interne del borgo turistico. 40,9 km Ristoro idrico alimentare. In breve si attraverserá la strada provinciale nei pressi di un distributore di carburante, portandoci all'ingresso della Foresta demaniale della Deiva, transitando di fronte alla costruenda casa forestale. Si seguirá il percorso natura che dopo circa 5 km su una strada sterrata ci condurrá agli estremi vertici sud - ovest del parco. Si uscirá dal parco seguendo un bel sentiero boscoso (traccia ) che in alcuni tratti consentirá sguardi su paesaggi a nord e a sud. Si giunge quindi a sfiorare Forte Lodrino e a scendere per un veloce passaggio su stradina asfaltata (in un leggero spiazzo ci sará il riallineamento con il percorso del Trail N.s. della Pace - 45 Km) verso il Passo del Giovo - ristorante Zanini, (51,8 km USCITA CONTROLLATA e ristoro idrico alimentare) - deviazione verso Pontinvrea attraversando un pratone e successivo attraversamento su strisce della provinciale per Pontinvrea. Si segue una deviazione verso una stradina asfaltata laterale, a sinistra, che si abbandona dopo circa 500 metri per sentiero- percorso Alta Via . Salite al monte San Giorgio, al Bric. Sportiole, e alla Rocca della Volpe (breve discesa tecnica), prosecuzione Alta Via che si segue sempre sino ad arrivare nei pressi del Monte Greppino dal quale si scende per ricongiungersi ad una sottostante strada tra i faggi che corre parallela all'Alta Via ma sul versante sud. Si raggiunge un quadrivio (Ristoro idrico) (cosiddetto "del Bricco Biscia" o "crocicchio" o "giro dei carri") - si prende a sinistra in direzione localitá "Le Cercie" - discesa su strada sterrata - corribile nel primo tratto e successivamente tecnica - localitá "Le Cercie" - discesa per circa 200 m - bivio - si prende a sinistra, per Nord Nord-Est. direzione bricco Beja - si risale su sentiero in direzione nord - si taglia un vallone - presenza di sorgenti - pendio - media ascesa - localitá Beja - si prosegue su sentiero segnato con un rombo rosso () - direzione Ellera - boschi - Bricco della Brigna (497 m) - Bricco del Basto - Bricco Schiena - discesa su sterrato - brevissimo tratto di asfalto e deviazione a destra. Per una ripida e tecnica discesa si giunge direttamente a ridosso delle prime case di Ellera. Arrivo a Ellera centro (67,6 km USCITA CONTROLLATA e Ristoro idrico alimentare) - tratto in asfalto - attraversamento SP n.2 - direzione Albisola - attraversamento prati e orti - direzione localitá Canavisse - ascesa su strada asfaltata - giunti allo sbocco della salita in direzione sud si lascia l'asfalto prendendo a sinistra per tratturo culminale - tratto di notevole ascesa - numerosi piccoli tornanti su roccia - macchia sempreverde e bosco - camminamento - percorso tecnico - Bricco Canavisse (347 m) - diminuisce la pendenza - bosco - si risale il crinale sino a giungere sull'anticima e sulla cima del Bricco Genova (482 m) - discesa su sterrato e camminamento - Pian del Pero - Monte Mala - lungo tratto in sterrato in falso piano - leggera discesa - ulivi - deviazione a sinistra - sommitá sovrastante il Santuario Nostra Signora della Pace - discesa verso il Santuario - tratto corrispondente a quello di partenza - ARRIVO.