Ciamousseretto (Punta di) da Balmarossa

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 1360
quota vetta/quota massima (m): 2488
dislivello salita totale (m): 1128

copertura rete mobile
wind : 0% di copertura
vodafone : 60% di copertura
tim : 80% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: Blin1950
ultima revisione: 26/02/10

località partenza: Balmarossa (Noasca , TO )

cartografia: L'Escursionista - carta dei sentieri n. 14

bibliografia: CAI_TCI Gran Paradiso

note tecniche:
Promontorio terminale della lunga cresta che dal Ciarforon scende a sud-est dividendo il vallone del Roc da quello di Ciamosseretto. Ottimo punto panoramico, breve e facile salita.
L'itinerario sotto descritto è una buona variante di salita, alternativa alla strada reale, che è molto rovinata nei pressi dei ripidi pendii erbosi a causa delle valanghe dell'Inverno scorso.

descrizione itinerario:
Lasciata l'auto al termine della strada, salire la mulattiera che in breve giunge alla borgata Varda. Al bivio, svoltare a destra e dopo pochi passi ancora a destra su sentiero che si alza con alcune giravolte giungendo ai prati superiori del grande dosso erboso che scende dal Gran Piano. Giunti alla zona pianeggiante dove il sentiero va verso il torrente principale, svoltare a sinistra e su tracce varie raggiungere le baite Lostes, poi alzandosi nella stessa direzione si perviene all'Alpe Fortuna, ci si inoltra in un valloncello e giunti sul fondo risalirlo fino al suo termine, proseguire in direzione dell'Alpe Pian Levà. Proseguire a sinistra risalire al pianoro superiore, da questo in breve si giunge al sentiero che collega il Gran Piano al Vallone del Roc. Qualche passo in discesa, si attraversa il torrente, si risale brevemente il lato opposto e si giunge alla casa di caccia del Gran Piano. Dalla casa attraversare il prato a monte, verso il torrente, attraversarlo e per facili pendii erbosi, poco iclinati, su tracce di sentiero si risale il versante est-nord-est di Punta Ciamousseretto. Sulla cima é stata costruita una bella torretta in pietra. Discesa per l'itinerario di salita.