Tignolino (Pizzo) Traversata da Alpe Faievo per Testa di Menta

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 950
quota vetta/quota massima (m): 2249
dislivello salita totale (m): 1450

copertura rete mobile
vodafone : 80% di copertura

contributors: pulici
ultima revisione: 02/11/09

località partenza: Alpe Faievo (Trontano , VB )

punti appoggio: Rif. Alpe Parpinasca, 1210m

cartografia: Parco nazionale Val Grande 1:30000 - cartine Zanetti

note tecniche:
Grande itinerario in splendido ambiente, grandi panorami ulteriormente abbelliti dai colori autunnali (diff. EE). Dalla testa di Menta diparte verso E una cresta che taglia in due il "ferro di cavallo" costituito dalla catena Togano-Ragno-Tignolino-Menta-Proman.
31/10/09:In questo periodo NON si paga per raggiungere il parcheggio presso l'Alpe Faievo. Delicato il guado del rio che scende dal passo tre uomini (poco dopo l'Alpe Menta) per via di un glacionevaio spezzato in due ed alto 3/4 m che impone una risalita su neve (molto utili i ramponi) e discesa su roccia viscida. Meglio scendere direttamente a vista dal Passo stando sulla dx dell'impluvio fino ad incontrare il sentiero biancorosso verso l'Alpe Rina.

descrizione itinerario:
Rimando a quanto puntualmente e dettagliatamente descritto sul sito "montagnavissuta" e su "gulliver escursionismo". Aggiungo che dal passo Tre Uomini basta seguire un marcato sentiero che leggermente sottocresta (lato Ovest) porta alla piccola fascia di rocce che difendono la vetta della Testa di Menta. A quel punto arrampicare direttamente e brevemente (F) oppure risalire con una doppia S per piccole cengette (dapprima sx verso dx). Visuali spettacolari.