Brosso (Comune di) Anello Lessolo, Alice, Calea

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 265
quota vetta/quota massima (m): 850
dislivello salita totale (m): 600

copertura rete mobile
vodafone : 100% di copertura

contributors: franco@A
ultima revisione: 28/10/09

località partenza: Lessolo (Lessolo , TO )

punti appoggio: ai laghi di Alice e Meugliano

cartografia: Dora Baltea Canavesana, Valchiusella n.16 ed: l’Escursionista & Monti

bibliografia: vedi link WEB

note tecniche:
Interessante escursionne ad anello nell’anfiteatro moreno di Ivrea che ne percorre il tratto dx orografico percorrendo vie di comunicazione e tratti di sentiero che portano a visitare angoli naturali di elevato pregio e ben conservati oltre ad offrire una vista spettacolare sul bacino di Ivrea con le morene e colline che lo delineano. L’escursione non presenta alcuna difficoltà viene classificata escursionistica (E) per l’ampio sviluppo se percorsa interamente.
L’itinerario prevede la partenza da Lessolo ai piedi della morena, la salita al lago d’Alice, la traversata della costa di Canapre, il raggiungimento del lago di Meugliano, la salita a Brosso da cui si scende a Calea per il “sentiero delle Vote” e da qui la richiusura su Lessolo. Tempo netto medio di percorrenza 6-7h (di cui 60% sentiero/sterrato il resto su asfalto).

L’avicinamento alla partenza dell’escursione proposta, che ha inizio nei pressi della palestra comunale di Lessolo, prevede, per chi giunge da Ivrea, di seguire la statale per la Valchiusella e appena svoltato per Lessolo in direzione nord; al primo incrocio con segnaletica per Lessolo centro e Valchiusella si segue questa indicazione di svolta a sx e dopo qualche centinaia di metri sulla dx si trova la struttura della palestra dove di fronte è presente una ampia area sterrata di parcheggio

descrizione itinerario:
L’escursione inizia a quota 265m percorredo la strada verso sud ovest, trascurando le altre che svoltano a dx e che attraversano il paese e si raccordano con la strada che sale a Alice e Brosso. Dopo poche centinaia di metri si supera, lasciandola sulla sx, la fornace di calce 360m e la strada inizia a salire svoltanto con alcuni tornanti e passando alla dx di una grossa cava di calcare non più utilizzata, proseguire sino a giungere un tornante con svolta a dx al cui centro parte sulla sx una strada sterrata 470m che di li a poco raggiunge un grosso casolare recintato (maneggio) ragiunto il quale si deve svoltare a dx salendo sempre per poderale sino a raggiungere ed uscire sulla statale che sale da Lessolo per Alice 560m.
Da qui si svolta a sx e si costeggia il lago di Alice 573m, per un breve tratto sulla statale e poi con il sentiero che lo costeggia e raggiunge una struttura ricettiva per area di sosta, di qui si consiglia di svoltare a dx e percorrendo poche decine di metri di sterrata si svoltare a sx (di fronte al bar) ci si addentra ad una area dove è presente una passerella in legno che permette di costeggiare il secondo e piu’ piccolo lago di Alice dove è possibile osservare molta vegetazione palustre.
Al termine della passerella si esce su una strada asfaltata che si addentra nelle prime case di Alice e di li a poco di deve salire a dx sulla ripida rampa che porta alla chiesa di San Martino 650m in posizione panoramica e con la particolarità di avere due facciate dette “dei vivi” e “dei morti”, la prima orientata verso l’abitato a sud e l’altra verso il cimitero a ovest.
Superata la chiesa si svolta a dx e appena lasciate le infrastrutture sportive sulla dx si sale sul sentiero a dx direzione nord est che attraverso un fitto e bel bosco di castagno percorre la morena lungo la “Costa di Canapre”. Quando il sentiero spiana 770m si trova su una base di pietre una grossa croce in legno ex voto detta la “Crus di Cjue”, (crode dei costruttori di chiodi) quando la morena tende a scendere lievemente (si è gia in presenza dei tralicci per la rete elettrica) il bosco è stato sfoltito e sulla dx si puo spaziare con lo squardo sul bacino di Ivrea e sul sottostante lago di Alice; il sentiero nel frattempo si è fatto sterrato e sulla sinistra è ben visibile un masso erratico su cui sono stati scolpiti una grande rosa dei venti e l’emblema del paese di Alice.
Dopo poche decine di metri sulla sinistra (se si prosegue si arriva alla statale che porta a Brosso su cui arriveremo dopo ver visitato il lago di Maugliano) si prende un sentiero in lieve discesa che nel bosco di pini fiancheggia la strada asfaltata e dopo pochi minuti, alla prima evidente deviazione a dx, si attraversa la strada asfaltata e all’incrocio con indicazioni per il lago di Meugliano si percorre la strada che in poche centinaia di metri raggiunge i laghi di Meugliano; il primo, un piccolo stagno di circa 200 metri di perimetro, ex cava della torba, e superato si trova il lago di Meugliano (residuo intramorenico dell’era glaciale che occupa una conca del monte Pianure a quota 750m) circondato da una pittoresca pineta (il perimetro del laghetto è percorribile su un sentiero molto bello); appena raggiunto il lago il nostro itinerario prosegue salendo sul sentiero a dx che sale nel bosco lasciando il lago sulla sx e in alcuni minuti si raggiunge la strada asfaltata in regione detta "Pian della Battaglia” 740m (dove arriva la poderale che abbiamo lasciato prima di deviare per il lago di Meugliano).
Di qui o si raggiunge Brosso e superato il centro abitato 800m in direzione nord si inizia a percorre il “sentiero delle vote” oppure si svolta alla prima strada a dx (prima del campo sportivo) e percorsa per 300m circa vi è un bivio dove si trova sulla dx il sentiero della Brinà che scende direttamente a Lessolo e sulla sx sale un sentiero che in piano con un traverso verso nord supera il paese di Brosso sino ad incorciare una strada asfaltata che percorsa verso valle (a dx) di li a poco diviene sterrata e ci conduce all’innesto del “sentiero delle vote” che ci porterà a Calea.
Il “sentiero delle vote” attraversa una delle aree minerarie più interessanti del Canavese, era una via molto importante di comunicazione è ricca di memorie storiche risalente all’epoca napoleonica. La Strada delle Vote scende con pendenza costante, grazie ad appositi terrazzamenti eseguiti in pietra, sino a Calea, sul suo percorso si incontrano molti punti interessanti del parco delle miniere di Brosso (Ecomuseo Parco della Brossasca) come cappelle mortuarie, piloni votivi e tracce di tutta l’attività mineraria e metallurgica svolta durante i secoli: fucine, forni di arrostimento, laghi per il lavaggio del materiale estratto, rotaie e altro ancora.
Raggiunta Calea ed entrati nell’abitato occorre svoltare a sx est e poche decine di metri dopo la piazzetta con peso pubblico si svolta a dx in via Marenda in direzione sud si superano due cascinali con maneggio e si raggiunge Lessolo dove svoltando a dx e subito a sx (all’incrocio con indicazioni Valchiusella e Lessolo centro) si percorre l’ultimo chilometro (circa) dove si raggiunge il parcheggio e termina la lunga e bella escursione ad anello della morena di Brosso.

Bibiografia:
http://www.valchiusella.it/
http://www.comune.lessolo.to.it/passeggiate.htm
http://www.comune.brosso.to.it/ApriCat.cfm?LstIDC=9,17
http://www.comune.alicesuperiore.to.it/areenaturalistiche/torbiera.


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Brosso (Comune di) Anello Lessolo, Alice, Calea - (0 km)
Alice Superiore (Lago di) da Fiorano - (1.1 km)
Anello Lessolo, Fiorano, Pecco, Alice, Brosso, Calea. - (1.2 km)
Loranzé Alto da Fiorano, anello per Cappella di Scarola e Roc dij mascun - (1.4 km)
Gregorio (Monte) da Calea, anello per il Monte Cavallaria e Col di Naverano - (2.4 km)
Brosso, Lessolo, Anello da Calea - (2.4 km)
Colme (le) e Monte Cavallaria da Calea - (2.4 km)
Cavallaria (Monte) da Brosso, anello per il Colle Pian dei Muli - (2.8 km)
Gregorio (Monte) da Brosso, anello per il Monte Cavallaria e le Colme - (3.1 km)
Pianello (Punta del) da Brosso, anello per Monte Cavallaria, Monte Gregorio, le Colme - (3.1 km)
Gregorio (Monte) da Brosso, anello per i Monti Cavallaria, le Colme, Betogne - (3.2 km)
Colme (le) e Monte Cavallaria da Brosso, anello per il Colle Pian dei Muli - (3.2 km)
Cavallaria (Monte) da Meugliano - (3.4 km)
Betogne (Monte) da Meugliano per la dorsale Sud della Torretta delle Cime - (3.4 km)
Meugliano (Lago di) da Meugliano - (3.4 km)
Colme (le) da Meugliano per il versante SO - (3.5 km)
Gregorio (Monte), Cima del Vallone Traversata Prà di Vico-Traversella - (3.7 km)
Pianello (Punta del) e Punta Pian dei Francesi da Pra di Vico, anello per il Monte Gregorio - (3.7 km)
Gregorio (Monte) da Prà di Vico, anello per i Monti Betogne, le Colme e Cavallaria - (3.7 km)
Cavallaria (Monte) da Baio Dora - (3.7 km)
Montesino (Punta) da Montalto Dora - (4.1 km)
Coniglio (Lago) da Montalto Dora - (4.1 km)
Laghi morenici di Ivrea da Montalto, anello - (4.1 km)
Nero (Lago) Miti e Leggende - (4.1 km)
Maggio (Il) da Montalto Dora - (4.1 km)