Saint Barthélémy (Colle di) Tsaat a l'Etsena tour da Blavy

tipo corsa: salita e discesa
esposizione preval. in salita: Tutte
quota partenza (m): 1475
quota vetta/quota massima (m): 2639
dislivello totale (m): 2850

copertura rete mobile
tim : 80% di copertura

contributors: andbas
ultima revisione: 20/10/09

località partenza: Blavy (Roisan , AO )

note tecniche:
Blavy è raggiungibile in 12 km circa da St.Christophe, passando da Sorreley e Veynes.
Splendido itinerario che segue per un lungo tratto il sentiero intervallivo 105 e che tocca zone selvagge e poco frequentate. I sentieri sono sempre molto buoni, solo un po' meno marcato, ma pur sempre visibile, in un breve tratto tra l'alpe Cénevé e l'alpe di Viou superiore.
L'itinerario dovrebbe aggirarsi sui 30 km con un dislivello intorno ai 2850m.

descrizione itinerario:
Da Blavy imboccare il sentiero 105, si passa dall'alpe di Viou e quindi si raggiunge il colle omonimo a quota 2698. Sempre seguendo il 105 si scende nel vallone di Arpisson, si passa nei pressi dell'omonimo laghetto e si raggiunge l'alpe Fouillou a quota 2092. Da qui a destra si raggiunge il Col Fouillou (2437) e ci si immette nella comba di Verdzignola scendendo fino a quota 2070 in vista dell'alpeggio di Arpeyssaou (2157).
Risalendo il valloncello si arriva al bivacco de La Lliée (2422) e velocemente al colle di Arpeyssaou (2494). Si scende ora sul versante Verdona fino alla Tsa (2317) e nuova risalita fino al Colle di Saint Barthélémy (2639).
Discesa verso l'alpe Valchourda (2392) dove si abbandona il 105 per portarsi alla sottostante alpe La Seyvaz (2184). Si scende ancora per un breve tratto lungo la strada poderale e a quota 2080 circa si imbocca a destra l'evidente sentiero che con numerosi saliscendi conduce al Col Cornet (2280).
Da qui ci aspetta un lunghissimo traverso, comprensivo di risalite importanti, che ci porta prima all'alpeggio di Cénevé (2206) e infine all'alpeggio di Viou, dove si ritrova il sentiero 105 che riporta all'auto.