Nembra (Monte) dalla Diga di Frera

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1400
quota vetta/quota massima (m): 2678
dislivello salita totale (m): 1280

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: plaz
ultima revisione: 13/10/09

località partenza: Parcheggio sotto la diga di Frera (Aprica , SO )

cartografia: Kompass f.94

note tecniche:
Normale dotazione escursionistica.
Tempo complessivo 7 ore.

descrizione itinerario:
Dall’area di sosta sotto la diga di Frera a circa m.1400 seguire le indicazioni per malga Nembra m.1807, proseguire per lo stesso sentiero fino ad incrociare a circa m.2000 il sentiero pianeggiante ben evidente e segnalato (cartelli) . Proseguire seguendo le indicazioni “ Passo Venerocolo” in direzione S . Nel percorso si raggiunge la segnaletica per il lago di Frera (che seguiremo per il ritorno), dopo alcuni minuti è visibile sotto di noi una baita dell’alpe Frera m.1994.
Giunti sulla perpendicolare della baita si abbandona il sentiero salendo alla nostra sinistra N per ripidi prati e rocce . Seguendo alcuni segnali si giunge ad una ripida valletta ricoperta di detriti che in faticosa ascesa ci conduce sulla cresta del monte Frera .
Con andamento pianeggiante tra erba e rocce procedendo in direzione E si raggiunge il monte Nembra m.2678.
La Discesa avviene per lo stesso itinerario fino al sentiero Venerocolo – Malga Magnolta prendendo poi il sentiero incrociato in salita e segnalato per il lago di Frera e quindi per strada sterrata la parcheggio.