Pianard (Contrafforti di) Menta, lavanda e timo

difficoltà: 6c / 6a+ obbl
esposizione arrampicata: Sud-Ovest
quota base arrampicata (m): 1700
sviluppo arrampicata (m): 200
dislivello avvicinamento (m): 600

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: galak
ultima revisione: 13/10/09

località partenza: Tetti Porcera (Entracque , CN )

punti appoggio: Locanda del sorriso, Trinità di Entraque

bibliografia: Valle gesso verticale - www.cuneoclimbing.it

note tecniche:
La via è in parte descritta sulla guida "Valle gesso verticale", ma c'è da segnalare che, rispetto alla relazione lì riportata, sono stati aggiunti gli ultimi due tiri e qualche spit. L'attrezzatura ora è a posto.
La roccia è generalmente bella, ma...avvicinamento scomodo e faticoso...come per tutte le vie dei Contrafforti!

descrizione itinerario:
Dal settore sinistro dei contrafforti, alla fine del bosco, si prosegue salendo diagonalmente a destra in direzione del settore destro, l'attacco della via è su una placca a sinistra di un evidente diedro-fessura, ed è in comune con la via Trapanetor, la quale si mantiene poi sulla sinistra rispetto a menta, lavanda e timo.

L1-6a+ (35m)
L2-6a (25m)
L3-6c (30m)
L4-6a+ (55m) E' possibile spezzarlo in due con una sosta intermedia!
L5-5c (30m)
L6-6a (25m)

Discesa: tre doppie da 60m; con la seconda conviene raggiungere la sosta di Trapanetor che si trova più sulla verticale. L'ultima raggiunge il pratoa sinistra guardando giù e poi si arriva a piedi agli zaini.

altre annotazioni:
Via aperta da I. Napoli e T. Dones nel giugno 1999.