Trécare (Becca) Cresta NO

difficoltà: AD-   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Ovest
quota partenza (m): 2025
quota vetta (m): 3032
dislivello complessivo (m): 1007

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: rebeccatorché gontier
ultima revisione: 22/07/17

località partenza: Cheneil (Valtournenche , AO )

bibliografia: Monterosa - Guida CAI-ITC G.Buscaini

note tecniche:
Gita gradevole in cresta, per roccette e passaggi più impegnativi, brevi e facilmente proteggibili. Come in tante gite di questo genere si possono evitare facilmente quasi tutte le difficoltà, ma se si segue fedelmente il filo di cresta la roccia è discreta e la salita interessante e varia - la cresta vera e propria copre comunque 300 metri di dislivello. Bello il panorama dalla vetta.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio di La Barmaz, poco prima di Cheneil, si segue il sentiero che conduce alla bella conca dove sorge il paese.
Da Cheneil seguire il sentiero dell'alta via n.1 verso il colle di Nana fino a trovare il bivio sulla sx che conduce verso i Tournalin. All'altezza delle prime propaggini erbose della cresta, e ad una altezza di circa 2480 mt, il sentiero diventa piu' esposto, sopra una evidente barra rocciosa - si è ai piedi della cresta (piccolo ometto), e una decina di mt a monte del sentiero c'è una piccola lapide) ì- si risale la cresta per facili ma ripidi pendii erbosi - si aggira un primo salto e si punta ad un ripiano fra il primo ed il secondo salto, che si risale direttamente (bel passaggio in un piccolo diedro) - poi per rocce sempre facili e a volte grossi blocchi si arriva dove la cresta si fa ripida (ometto fatto luglio 2017) - qua si punta ad un evidente diedrino in alto a destra (facili passaggi fino al diedro, sosta possibile su uno spuntone, poi diedro corto e facile, proteggibile con un friend medio piccolo - III+) - si esce in cresta e la si segue fedelmente - se si sta sul filo l'arrampicata è facile (II max III) ma bella - seguendo fedelmente il filo di cresta si arriva in cima ad una torre, che si scende poi con un facile passaggio a dx (senso di salita - vedi foto) e poi si arriva all'ultimo torrione importante - questo lo si risale lato nord (un breve passaggio che potrebbe avvicinarsi al IV) e poi ancora in cresta fino in cima -
Discesa dal sentiero verso il col di Nana e poi a Cheneil.