Tambura (Monte) Falesia del Rifugio Nello Conti

L'itinerario

difficoltà: dal 5 / al 7a
esposizione arrampicata: Varie
quota falesia (m): 1440
lunghezza min itinerari (m): 20
lunghezza max itinerari (m): 110

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: www.gekoclimb.it
ultima revisione: 09/10/09

località partenza: Resceto (Massa) (Massa , MS )

punti appoggio: Rifugio Nello Conti,

vedi anche: http://www.rifugionelloconti.it

note tecniche:
La palestra di roccia del rifugio Nello Conti (1442 m. s.l.m.)
Per info e aggiornamenti:
tel. 0585/793059 (rifugio)
sito http://www.rifugionelloconti.it

descrizione itinerario:
Le pendici del monte Focoletta esposte al mar Tirreno ospitano il rifugio Nello Conti a 1442 metri di quota. Nei suoi dintorni sono numerosi i pinnacoli che per il loro slanciato aspetto sono detti "i Campaniletti". Dall'estate 2003 i gestori hanno rivisto gli itinerari di arrampicata già presenti, riattrezzandoli a fixes dove era necessario e ne hanno aperti di nuovi ovunque fosse possibile. La palestra ospita una quindicina di monotiri dal IV al 7a+, tutti realizzabili in arrampicata libera con corde da 60 metri massimi. La chiodatura è a fixes e le soste sono a catena o a golfari cementati. In tutti i settori si consiglia l'utilizzo del casco. La zona è esposta prevalentemente verso sud-ovest e si arrampica da aprile a fine ottobre ma anche nel resto dell'anno se senza neve e con giornate di forte sole. Altri itinerari di più tiri aperti dal basso si trovano sulla parete ovest dell' Alto di Sella e offrono arrampicate più alpinistiche fino al IV+; sono consigliati dadi e friends di piccole dimensioni. La roccia è molto friabile. Le soste sono realizzate con due spit o fixes senza catena.

Nota agli ospiti
I gestori hanno realizzato la palestra e le altre vie per il proprio e altrui divertimento avendo come prerogativa prima quella di mantenere le attrezzature in efficenza e sicurezza, sostituendo soste e chiodi quando siano esausti, pulendo le pareti dai sassi smossi ma declinando ogni responsabilità al singolo arrampicatore. I gestori hanno realizzato questa guida gratuita a scopo informativo e sono sempre disponibili a consigliarvi. Sono benvenute offerte per la costosa opera di attrezzatura.

Nota sulla guida
Ci scusiamo con tutti coloro che già chiodarono alcuni degli itinerari nei dintorni del rifugio facendo oltretutto un ottimo lavoro. Ogni via dalla paternità e dal nome ignoto è stata ribattezzata e accompagnata sulla guida dalla la voce "???". Saremmo lieti di integrare i dati originari se mai ci perverranno. Le nuove e le vecchia vie della palestra sono state riattrezzate/scovate/liberate/chiodate e ragionevolmente gradate da Emanuele Cesaroni, Elisa Bozzi, Massimiliano Disacco, Mariella Perini, Mauro Ciampi, Matteo e Alessio Ceccanti tra il 2003 e 2007. Si precisa infine che i gradi alti di molte vie necessiterebbero di conferma.