Scoglio di Tetti Lup Combinazione di Piccola stella senza cielo - Ricordo di Mello

difficoltà: 6c / 6a+ obbl
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 1500
sviluppo arrampicata (m): 180
dislivello avvicinamento (m): 250

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: frankie56
ultima revisione: 09/10/09

località partenza: Tetti Lup (Valdieri , CN )

bibliografia: Val Gesso Verticale - All'ombra della Nasta

note tecniche:
Combinazione che privilegia l'arrampicata su placca e muro verticale, sfruttando la prima parte di Piccola stella senza cielo e la seconda parte di Ricordo di Mello. Preferendo l'arrampicata in fessura conviene partire su Ricordo di Mello e terminare su Piccola stella senza cielo (in questo caso la difficoltà massima scende sul 6a).

Si risale la Val Gesso in direzione di Terme di Valdieri e giunti alla borgata Tetti Lup si parcheggia poco oltre, in uno spiazzo sulla sinistra.

Dal parcheggio si attraversa la strada e si imbocca il sentieto che attraversa la borgata; si prosegue lungo una traccia (tacche rosse ed ometti) che risale il bosco ed una pietraia fino ad una piccola cascata (a volte asciutta in estate). Si prosegue a sinistra (corda fissa) lungo una ripida traccia fino agli Avancorpi di sinistra dello Scoglio; fiancheggiando sulla destra la fascia rocciosa si giunge alla base della struttura (40 min. circa).

descrizione itinerario:
Attacco: dalla base della struttura, pochi metri a sinistra, subito a sinistra di Luna Calante (nomi alla base).

L1: placca dapprima abbattuta, poi via via più verticale, fino ad un terrazzino a destra di un muro rossastro (4a,4b,5a,5b, 40mt.).
L2: dirigersi a sinistra e superare il muro rossastro (lame), quindi per placche lichenate fino alla sosta su ampio terrazzo (5b,6a+,5b,5a, 35mt.).
L3: dirigersi leggermente in diagonale verso destra lungo le placche sovrastanti; giunti al secondo spit abbandonare "Piccola stella..." (che prosegue a destra attraversando un diedro erboso) e proseguire su "Ricordo di Mello", lungo il marcato speroncino di fronte (spit successivo sulla faccia sinistra dello sperone medesimo), fino alla sosta presso un gruppo di alberi, in comune con Luna Calante (5b,5c,6a,5b, 45mt.).
L4: seguire le placche sovrastanti, piegare a destra in direzione del diedro, e poco dopo salire un muretto verticale su piccoli appigli, quindi placca fino alla sosta su comodo gradino (5c,4b,6a,5a, 35mt.).
L5: placca, leggero diagonale a destra, quindi muro verticale su piccoli appigli; uscita sul ripiano sommitale (5c,6a,6b,6c,6a+, 40mt.).

Discesa: in doppia su Luna Calante.