Blancia (Rocca) cresta NO

difficoltà: F+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1686
quota vetta (m): 3193
dislivello complessivo (m): 1507

copertura rete mobile
vodafone : 60% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: marcog72
ultima revisione: 01/09/09

località partenza: Chiappera (Acceglio , CN )

punti appoggio: rif. Stroppia, Campo Base

bibliografia: Guida dei Monti d'Italia, it. 92a

note tecniche:
E' la via dei primi salitori, ovvero la via normale. La cresta non è difficile ma la roccia è buona solo a tratti. Corda consigliata.

descrizione itinerario:
Dall'inizio del sentiero Dino Icardi si sale al Rifugio Stroppia e si prosegue verso il Bivacco Barenghi, quindi si piega a sx (indicazione) e si raggiunge il Colle di Nubiera (o di Stroppia).
Dal colle si segue la cresta verso sud, inizialmente erbosa e pianeggiante, si superano sul lato italiano per tracce di camosci alcuni spuntoni rocciosi, quindi si risale la successiva ripidissima china di sfasciumi (tracce di sentiero) che conduce alla quota 3077 (grande segnale di pietre) che si raggiunge superando una facile placconata.
Ora la cresta torna per un tratto pianeggiante ma molto affilata, frastagliata ed esposta, specie sul lato italiano. Si segue sul filo, con qualche passaggio di arrampicata e disarrampicata. Successivamente si raddrizza e si allarga: qui è possibile salirla sul filo (roccia migliore) o passare sul lato francese seguendo i segnali di pietre (sfasciumi e pietrisco).
Con un ultimo passaggio in un camino verticale (probabilmente non obbligatorio) si esce sull'anticima. L'ultimo tratto è praticamente pianeggiante, fino salto finale che porta alla croce.