Verdon (Gorges du) Enigma

L'itinerario

difficoltà: 7a / 6c obbl
esposizione arrampicata: Nord
sviluppo arrampicata (m): 280

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: Alex_73
ultima revisione: 24/03/10

località partenza: La Palud sur Verdon (La Palud-sur-Verdon , 04 )

note tecniche:
Via aperta da Faudou nel 2006, itinerario nuovo e non relazionato sulla guida.
Non prende il sole tutto il giorno (ottimo per le calde giornate estive), situato nelle vicinanze del settore Estellie

descrizione itinerario:
Avvicinamento:
andare con la macchina al rifugio La Maline, scendere il sentiero che porta in fondo al Verdon,andare verso DX (direzione corrente del fiume) attraversare il Verdon sulla passerella.
Attraversata la passerella andare a DX per circa 100 metri, si incontrerà una traccia di sentiero poco marcata che risale prima su pietraia poi nel bosco fino alla parete.
Giunti alla base della parete andare a DX -faccia alla parete-, passare sotto ad un enorme masso staccato, percorre ancora 100 metri, la via attacca su una placca, spit ben visibili.
Se giungete nell'anfiteatro del settore Estellie, tornare indietro di circa 100 metri.

L1: 6a+, placca a gocce stupenda
L2: traversino su cengetta verso SX (fare sosta su albero)
L2bis: 5 attaccare una stupenda placca con roccia lavoratissima -magnifica-
L3: 6c+ lungo traverso a SX su placca a gocce e ben ammanigliato
L4: 7a placca a gocce tecnicissima ultimi metri traverso a SX
L5: 6b+ placca grigio chiaro
L6: 7a, tiro da urlo in tutti i sensi, pura continuità su placca a buchi con spittatura distanziata 50-55 metri

Note: la via fa lunghi traversi la ritirata non é possibile o risulta molto complicata, i tiri sono tutti belli lunghi soprattutto l'ultimo, intervallare bene le corde.
L'obbligatorio é sull'ultimo tiro.

2 corde da 60 m + 15 rinvii

Discesa: giunti in cima salire fino alla strada statale, andare verso l'albergo, riprendere il sentiero che porta nel fondo del Verdon, passare la passerella e da li risalire la sponda opposta.