Cayres Barel parete NW Le rèveil ètait de mèche

difficoltà: 6c / 6a obbl
esposizione arrampicata: Nord-Ovest
quota base arrampicata (m): 2300
sviluppo arrampicata (m): 300
dislivello avvicinamento (m): 400

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: pierbonatti
ultima revisione: 02/09/09

località partenza: Madone de Fenetre (Saint-Martin-Vésubie , 06 )

punti appoggio: Refuge de la Madone de Fenetre

cartografia: IGN 3741OT Vallèe de la Vèsubie - Parc National du Mercantour

bibliografia: Guide des Alpes Marittimes - Massif du Mercantour

note tecniche:
Dopo la Madone de Fenetre (1903 m) salire verso il pas du Mont Colomb, poi prendere a destra su pietraia e pendio erboso, alla base della parete nord-ovest del Cayre Barel.
La via è la terza a destra a partire dallo spigolo, spit visibile a sei, sette mt da terra.
La via è attrezzata con spit abbastanza distanziati utili friends medi e piccoli per integrare.
Soste a spit.
Primi tiri lichenati.
Via di Montagna.

descrizione itinerario:
L1:V
L2:VIa poi VIc o VIa/A0
L3:V/V+
L4:IV
L5:III
L6:IV+
L7:V-
L8:IV+
L9:V+/VIa
L10:IV+ (sullo spigolo)
Discesa: la soluzione migliore è di seguire la cresta fino alla fine dove si trova una doppia di 30 mt che porta a una forcella, dalla forcella scendere il canale/pendio erboso 30/40 mt e poi per facili tracce e pietraie tornare al parcheggio.
Dalla sosta 9,si può anche scendere in doppia sulla via "Inlhassablement" a sinistra (sei doppie).