Cerello (Monte) Illusione Ottica

difficoltà: 6c / 6a+ obbl
esposizione arrampicata: Est
quota base arrampicata (m): 2180
sviluppo arrampicata (m): 120
dislivello avvicinamento (m): 450

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: berni
ultima revisione: 20/08/09

località partenza: Sentiero Rif. Stroppia (Acceglio , CN )

bibliografia: Guida T.C.I. Monte Viso, alpi cozie meridionali

note tecniche:
Il Monte Cerello è quel paretone calcareo dall'apparenza detritica a destra della cascata di Stroppia, da cui si stacca un evidente quinta rocciosa culminate con una bella cuspide (bella a vedersi...): il contrafforte Est.

L'idea di una via sul Contrafforte Est del Monte Cerello è nata da Flavio Parussa lo scorso anno che ne tracciò il primo tiro con Paolo Maldini.
Ci siam tornati, Flavio ed io, Martedì scorso per continuarla sperando che anche la parete oltre il canale che la separa dal Contrafforte fosse di roccia ottima come le belle placche del Contrafforte stesso. Purtroppo...speranza vana, oltre il canale, già di per se pericoloso per cadute di massi, la parete principale si presentava un tantino detritica, con qualche bella placca qua e là ma intervallata da sezioni...che la Meja peggiore al confronto ne risulta sanissima!

Dunque ne sono uscite tre belle lunghezze con solo pochi metri, all'inizio del primo tiro ed all'arivo in sosta dell'ultimo, di roccia poco sana, il resto calcare super aderente e compatto. Tutta la "pulizia" possibile è stata fatta, qualche pietrolina è rimasta appunto alla fine dell'ultimo tiro...

Si giunge all'attacco in circa 40' lungo il sentiero per il Rif Stroppia, dove questo svolta a SX iniziando con le rampe si risale, a DX, la conoide per un facile canale detritico. La partenza è appena a Dx di un evidente colatoio grigio, fixe a pochi metri da terra.

Iniziata nell'Agosto 2008 da Paolo Maldini e Flavio Parussa, terminata il 18/08/2009 da M. Bernini e F. Parussa.

120m; 6c max; 6a+ obbl. S2+
10 rinvii, corde da 60m. Discesa in doppia.

Si ringrazia www.kinobi.it

descrizione itinerario:
L1: muro, tettini obliqui e diedrino finale, sosta a Sx, 6c, 40m. 9 fixe
L2: bellissimo muro a onde, 6a, 45m. 8 fixe
L3: muro e tettini finali, 6b, 35m. 8 fixe (dall'ultimo fixe su muretto verticale entrare nel canale a DX e tornare a Sx per cengetta, la sosta è dietro lo spigolino)

Note: ...se cade qualche sassolino dall'alto...sono i camosci...!