Ramiere (Punta) o Bric Froid da Le Roux

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1730
quota vetta/quota massima (m): 3300
dislivello salita totale (m): 1570

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: luciano66
ultima revisione: 28/05/10

località partenza: Le Roux (Abriès , 05 )

cartografia: Mappa IGC N.6 Monviso

note tecniche:
Per riaggiungere Abries:val varaita,colle dell'agnello,ville- vieille,aiguilles.
Oppure da briancon via col de l'izoard,oppure da guillestre.

descrizione itinerario:
Dal piccolo borgo di le roux(mt 1730,parcheggio prima di entrare in paese) si seguono le indicazioni per il col de thures
percorrendo un breve tratto di sterrata che termina con una passerella.
Superata la passerella inizia il sempre evidente sentiero che risale tutto il lungo pendio prativo fino al colle di thures(mt 2798).
Dal colle le possibilita' sono varie:
perdere quota nella valle di thures e risalire al colle ramiere(mt3000,casermetta,sentiero riportato dalla mappa IGC n.6 MONVISO)dove si incrocia il sentiero proveniente dall'italia(valle argentera) e si risale su buona traccia il pendio sommitale NO.
Oppure perdere un po' di quota,attraversare la conca sottostante,risalire il pendio erboso di fronte guadagnando in breve la cresta rocciosa dove si reperisce una traccia che la percorre fino a sbucare su un largo spiazzo alla base del pendio sommitale SO;da qui(ometto)per traccia su sfasciumi in vetta.
Oppure,direttamente dal col de thures a destra(senso di marcia,traccia),percorrendo la dorsale fino a raggiungere una conca sotto la cresta rocciosa sopra descritta;da qui(ometto),risalire la faticosa traccia su sfasciumi che pure permette di accedere allo spiazzo alla base del pendio SO.
Con la prima opzione si arriva direttamente alle croce di vetta,con le altre due dalla parte opposta a pochi metri di distanza sull'ampia cresta.