Vallaccia (Passo) da Arnoga

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1860
quota vetta/quota massima (m): 2614
dislivello salita totale (m): 810

copertura rete mobile
vodafone : 80% di copertura

contributors: mangiafioca
ultima revisione: 29/07/09

località partenza: Arnoga (Valdidentro , SO )

cartografia: Sentieri Alta Valtellina 1:50000

bibliografia: Sentieri Alta Valtellina

note tecniche:
Bella e facile escursione con sviluppo oltre 10 km totali, che si svolge prevalentemente su strada e mulattiera fino alla Malga Funera m.2241, poi su sentiero ben segnalato fino al passo. Il luogo era storicamente frequentato da contrabbandieri che da Trapalle - Livigno esportavano le merci in Italia senza pagare i dazi doganali.

descrizione itinerario:
Da Bormio, si segue la strada in direzione Livigno fino a raggiungere dopo circa 15 km Arnoga. In prossimità di un tornante si svolta a sx: da quì due possibilità: 1) lasciare l'auto in un comodo parcheggio e proseguire per la strada asfaltata a piedi per circa 2 km fino al bivio per Malga Funera e Passo Vallaccia; 2) pagare 3 euro e proseguire per la strada asfaltata fino al primo parcheggio. Dal bivio per Malga Funera-Passo Vallaccia, la strada diventa sterrata ed in breve si raggiungono baite Stagimel m.2190 e Alpe Funera m.2240 perdendo alcuni metri di dislivello 1,15 h da Arnoga. Poi si segue la mulattiera n.129 che raggiunge la Malga del Pastore a m.2354. Ora si segue il comodo sentiero verso dx che si dirige in una bella conca affiancando due laghetti ed in circa 1 ora raggiunge il Passo Vallaccia a quota m.2614. La zona è circondata la una bella catena di montagne, con alcune vette oltre i tremila, Monte Forcellina m.3058 e Pizzo Filone m. 3133.