Azoglio (Cima d') da San Bernardo di Bognanco, anello

L'itinerario

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1628
quota vetta/quota massima (m): 2611
dislivello salita totale (m): 1280

copertura rete mobile
tim : 40% di copertura
no operato : 0% di copertura
altri : 40% di copertura

contributors: adrimiglio
ultima revisione: 06/01/10

località partenza: S.Bernardo (Bognanco , VB )

punti appoggio: Rifugio Gattascosa, Rifugio Alpe il Laghetto

cartografia: C.N.S. Simplon/Saas

bibliografia: Val Bognanco Crosa Lenz/Frangioni

note tecniche:
Lunghezza itinerario 16,5 Km.

descrizione itinerario:
Salita:
Lasciata l'auto nel parcheggio di S. Bernardo incamminarsi in direzione rifugio di Gattascosa, inizialmente su strada sterrata poi su buon sentiero. Giunti al lago di Ragozza salire a sx(ovest)alla bocchetta di Gattascosa. Deviare a sx su traccia ben marcata senza perdere quota, toccando due dei numerosi laghi del Tschawiner, oltrepassato il secondo abbandonare il sentiero che abbassandosi, conduce al lago piu' grande e in direzione sud salire il risalto. Dal pianoro soprastante seguendo alcuni ometti deviare a dx(ovest)puntando all'evidente sella in lontananza, posta tra il Tschawinerhorn ed l'Azoglio. Dal passo volgere a sx e risalire la cresta, dapprima mantenendosi a sx poi deviare a dx attraversando un canalino, dopo di che rimanere al centro su buona roccia mista a erba, in arrampicata libera (pass. I grado) quadagnare la prima cima quotata 2600m.
Percorrere il filo di cresta a sx e raggiungere la cima vera quotata 2611 m.
Discesa:
Dalla cima scendere il pratone su forte pendenza(>40°)verso dx fino alla selletta orientata sul versante dei laghi di Campo, poi perdere quota in direzione rifugio Alpe il Laghetto. Dallo stesso seguire l'ampio sentiero che conduce alla Gomba, deviando a sx all'indicazione S. Bernardo, da cui con dolce risalita si ritorna al punto di partenza.