Tsanteleina (Truc) da Thumel

sentiero tipo,n°,segnavia: 13 fino al Benevolo, poi 13C
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1879
quota vetta/quota massima (m): 2640
dislivello salita totale (m): 800

copertura rete mobile
vodafone : 80% di copertura
no operato : 0% di copertura
3 : 40% di copertura

contributors: mangiafioca
ultima revisione: 13/07/09

località partenza: Thumel (Rhemes-Notre-Dame , AO )

punti appoggio: Rifugio Benevolo 2285 m

cartografia: Igc 1:25000

accesso:
arrivando in val d'Aosta sulla autostrada uscita Aosta Ovest e quindi proseguire fino a Villeneuve e salire in direzione Valsavarenche - Val Di Rhemes. Al bivio si prosegue per la Val Di Rhemes che si risale interamente, fino a Thumel dove si parcheggia nel grosso piazzale sterrato a bordo strada (d'estate a pagamento).

note tecniche:
Bella e facile escursione adatta alle famiglie che pernottano al rifugio, con possibilità di avvistare camosci e stambecchi.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio di Thumel, si continua per alcune centinaia di metri per la stradina asfaltata, fino ad un bell'alpeggio dove si trova un bivio: consigliabile per evitare di raggiungere il rifugio per la sterrata, imboccare a sinistra il sentiero n.13 per il Rifugio Benevolo; il sentiero sale dolcemente nel centro del vallone sulla sponda idrografica sinistra del torrente, passando accanto ad una cascata e una gola scavata dall'acqua.
Si continua sul sentiero principale sempre evidente, fino a ritrovare la strada nei pressi di un ponte e di una bella cascata. Si prosegue attraversandolo e poi con una serie di scorciatoie si perviene al Rifugio Benevolo posto su un cucuzzolo in posizione panoramica.
Seguire l'itinerario 13c che parte dal rifugio Benevolo m.2285. Da quì si segue la strada sterrata attraversando il ponte sulla Dora di Rhemes e si raggiunge l'alpeggio di Fond m.2325, per continuare sul margine del canyon scavato dalla Dora fino nei pressi di un torrente.
Si gira allora a destra, risalendo la valletta morenica. Il sentiero sale dolcemente nel vallone dominato dalla Granta Parei fin sotto una parete e con pochi zig-zag esce ad un colle. da quì, girando a dx si raggiunge con pochi passi la panoramica sommità del Truc Tsanteleina: a sx invece si sale lungo la cresta morenica fino ad arrivare al suggestivo Lac Tsanteleina. Ritornati al colle, il sentiero prosegue in discesa tra pietraia ed erba fino ad un ripiano erboso dove incrocia il sentiero 14d che scende dal lago Goletta e si raggiungono le baite in rovina dell'alpe Soches. Si scende fino ad attraversare la Dora e dopo una breve risalita si raggiunge il Rifugio.