Bestia Nera (La) Bestia Nera + Senza sogni nel cassetto

difficoltà: 6a+ / 5c obbl
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 1600
sviluppo arrampicata (m): 100
dislivello avvicinamento (m): 400

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: otaner
ultima revisione: 21/05/10

località partenza: Forno Alpi Graie (Groscavallo , TO )

punti appoggio: hotel Savoia a Forno Alpi Graie

cartografia: IGC N 2 Valli di Lanzo e Moncenisio

bibliografia: vallone di sea - un mondo di pietra di M. Blatto

note tecniche:
La prima via di arrampicata si trova sul settore che porta lo stesso nome della via: la Bestia nera; è un settore a destra della cascata di Balma Massiet e della Sfinge e a sinistra dello Sperone dei Nomadi. La via è stata aperta da G. C. Grassi nell' ottobre del 1987. Terminata la via si risale la cengia erbosa e si arriva alla parete delle gemme, sul alto destro troviamo la via: senza sogni nel cassetto un monotiro aperto da G. C. Grassi nell'agosto del 1988 con spi e chiodi fatti in casa

descrizione itinerario:
Descrizione salita alla via: La Bestia nera
L1: 5b iniziale seguito da 6a+
L2: 5b+
L3: traverso finale di 5c
occorre sondare sempre le prese per evitare eventuali massi instabili.

La via successiva "senza sogni nel cassetto" ha una difficoltà iniziale di 6a+ e termina con 4c.
Discesa: calata dal monotiro, raggiungere la sosta della bestia nera dove con una doppia da 60 m si arriva alla partenza