Corbu (Punta u) Le dos de l'éléphant

L'itinerario

difficoltà: 6c / 6a obbl
esposizione arrampicata: Sud
sviluppo arrampicata (m): 280
dislivello avvicinamento (m): 300

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: paopastor
ultima revisione: 17/03/10

località partenza: Ponte sul Torrente Polischellu (Quenza , 2A )

punti appoggio: Solenzara - Col della Bavella

note tecniche:
Grandiosa struttura e meravigliosa via di placca.
la chiodatura è costituita da spit recenti, ma la distanza fra loro rimane importante.
La presenza di passi di 6a (di placca) posti a 5/6 metri dall'ultima protezione fa definire la salita come "ingaggiosa"

descrizione itinerario:
Già l'avvicinamento non è proprio semplice: dal ponte sul Polischellu, seguire il sentiero a bolli rossi in sponda dx fino a quando lo stesso scende al torrente in prossimità della quarta cascata.
Prima di arrivare all'acqua, individuare sulla sx un canale detritico (ometto) in salita.
Rimontarlo per una trentina di metri e poi traversare in costa senza variazioni di quota (traccia).
Arrivare all'acqua mediante una cengia rocciosa in discesa e, in prossimità di un laghetto con tronco circondato da grossi roccioni (punto abbastanza inconfondibile), attraversare il rio e iniziare a risalire verso l'evidente parete (varie tracce, conviene puntare alla sovrastante parete e poi traversare verso dx).
La via inizia con quattro metri in comune con Jeff per poi proseguire sulla sinistra.

Discesa in doppia, le prime sulla via e le ultime due o tre su una via posta a sx guardando la parete; in questo modo si arriva a ca. 50 metri dagli zaini.