Niblè (Monte), Ferrand (Punta) dal vallon d'Ambin

tipo itinerario: ghiacciaio
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 2000
quota vetta/quota massima (m): 3365
dislivello totale (m): 1365

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: gianni.lucco
ultima revisione: 16/06/09

località partenza: al termine della strada del vallon d'ambin (Bramans , 73 )

punti appoggio: refuge d'Ambin

cartografia: IGN 12

note tecniche:
Gita in un vallone molto selvaggio e poco frequentato.Da Bramans prendere il bivio a sx per il refuge d'Ambin, la strada diventa sterrata doppo 6 km e termina nei pressi di una presa d'acqua a quota 2000mt.

descrizione itinerario:
Imboccare il sentiero che corre lungo il torrente e conduce al refuge d'Ambin proseguire sul lato dx orografico della valle in diagonale fino a quota 2500 mt. (direzione sud), piegare leggermante a sx (est) superando il pendio che porta sopra il lago d'Ambin. Sempre mantenendo la direzione est superare un secondo pendio zigzagando tra alcuni roccioni affioranti portandosi ai piedi del Ghiacciaio Ferrand (Niblè per L'italia). A quota 3000 mt circa si attraversa il ghiacciaio (direzione sud) sotto l'evidente terminale roccioso del Ferrand. Raggiunta la dorsale che da sulla valle di Susa seguire la cresta che conduce alla vetta. Per arricchire la gita si può raggiungere facilmente la cima del monte Niblè (Ferrand per l'Italia) perdendo circa 150 mt. di disvello in diagonale sul ghiacciaio e risalire i restanti 130 mt. circa del monte gemello (quota 3345 mt.).