Morel (Rocca) L'arco dei fantasmi

difficoltà: 7b / 6b+ obbl
esposizione arrampicata: Nord-Est
sviluppo arrampicata (m): 200

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: lucius
ultima revisione: 08/06/09

località partenza: Castel del Bosco (Roure , TO )

bibliografia: http://digilander.libero.it/fiorenzomichelin/

accesso:
Risalire la Val Chisone fino a Castel del Bosco ( 6 Km dopo Perosa Argentina) poi svoltare a sinistra di fronte al ristorante Cacciatori e imboccare una stradina che attraversa il torrente Chisone.
Svoltare a destra nei pressi di una segheria e lasciare l’auto dopo un centinaio di metri.
Continuare a sinistra lungo la strada sterrata fino alla borgata Albarea, svoltare a destra dopo la prima casa e salire direttamente nel bosco per una ventina di minuti; raggiunta una pietraia, risalirla verso destra (tracce di sentiero) poi direttamente fino alla base della parete (50 minuti di marcia)

note tecniche:
Via impegnativa che supera la parete sul margine sinistro a fianco dello Sperone della Liberazione

descrizione itinerario:
NOME ALLA BASE, ATTACCO TUTTO A SINISTRA.

L1: tetto poi placca tecnica - 6b
L2: bel muro iniziale poi traverso tecnico a sx (spit distante) quindi dritto fino a un tetto ben ammanigliato. sosta 10 mt piu in su - 6b+
- breve traverso a sx di 10 mt-
L3: tiro duro, bel diedro ad arco verso dx, poi tetto e placca esagerata. - 7b?
L4: seguire una fessura (passo obbligatorio tra il 2° e 3° spit) poi più facile verso sx su comodo terrazzino. - 6b
L5: spigolo facile, sosta su albero. - 5c
breve traverso a sx di 15 mt
L6: fessura bellissima, sosta su albero - 6b+
l7: tetto di difficile lettura poi più facile (occhio attriti corde) 6c

Possibile salire in punta 3b non attrezzato.

altre annotazioni:
1ª salita: F. Segatel, M. Segatel, G Latini primavera 2007