Montandaynè (Colle di) parete Nord

tipo itinerario: parete
difficoltà: / 4.3 / E3   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1871
quota vetta/quota massima (m): 3750
dislivello totale (m): 1879

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: bumbumbormida
ultima revisione: 23/05/10

località partenza: Pravieux (Valsavarenche , AO )

punti appoggio: Rifugio Chabod 2750 m 0165-95574 info@rifugiochabod.com

note tecniche:
Itinerario glaciale molto estetico seppur breve. E' la sella glaciale tra la Becca di Montandaynè e la cresta del Piccolo Paradiso. Visibilissimo dall Chabod.

descrizione itinerario:
Dal rifugio dirigersi a vista verso il colle su ampi pendii puntando al seracco basso di sx. Dal seracco la pendenza aumenta ed inizia la parete N: salire in diagonale verso dx un rampa tra i seracchi e recuperare il pendio mediano meno ripido, dirigersi verso le rocce a sx togliendosi dalla direttrice del seracco sommitale, attenzione al superamento di alcune crepacce e risalire il bombamento-pendio della sella glaciale (45-50°) fino al colle, prestare occhio a possibile ghiaccio affiorante. Sul versante SE scende un canale meno ripido (max 45°) che da accesso al ghiacciaio della Tribolazione (attenzione alla grossa cornice che incombe su tutto il canale). Colle di Montandaynè - versante N - 300m 40-45° + 100m 45-50° - max 4.3 E3. Percorso su ghiaccio seraccato. A seconda degli anni la sella si può presentare in ghiaccio.