Magnaghi Centrale (Torrione) Fessura Gandin

difficoltà: 5b / 5a obbl
esposizione arrampicata: Est
sviluppo arrampicata (m): 140

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: oppilif
ultima revisione: 03/11/10

località partenza: Pian dei Resinelli (Abbadia Lariana , LC )

punti appoggio: rifugio porta

vedi anche: http://www.danzaverticale.net/index.php/home/relazione/640

accesso:
Dal rifugio seguire il sentiero della cresta Cermenati sino al primo bivio con cartello indicatore per i Torrioni Magnaghi, si continua a camminare in piano per un lungo traverso fino ad arrivare ad incontrare il canalone Porta che si supera sino ad incontrare una piazzola per l’elisoccorso. Si sale il ripido pendio sin sotto al Torrione Magnaghi Centrale.

note tecniche:
La via risale l'evidente diedro, a tratti strapiombante, che solca la parete est fino alla cima. Attrezzata a chiodi e resinati

descrizione itinerario:
Attaccare da una terrazza, una trentina di metri a destra della via Normale, resinato.

L1 Salire per placche adagiate sino al diedro/camino che si sale fino all’ampio terrazzo. (45m, chiodi e resinati, sosta a resinati, V+)
L2 Salire dritti stando al centro del camino, superare uno strapiombino e dopo essere entrati nel canale/camino successivo, si sosta su comodo terrazzo. (30m, chiodi e resinati, sosta su resinati, VI-)
L3 Salire per qualche metro nel canale/camino sopra alla sosta, uscire alla sua destra e per facili placche si giunge ad un intaglio sul bordo di un canale. (35m, 2 resinati, sosta su resinati da collegare, III)
L4 Scendere 1 metro ed entrati nel canale iniziare a salire per facili roccette sino a giungere in vetta. (35m, nessun chiodo, sosta su un resinato, II)

Se si vuole uscire in vetta ci sono varie soluzioni: concatenare la salita ad altri itinerari, scendere in doppia dalla normale. Se invece ci si vuole calare dalla via bisogna percorrere solo i primi 2 tiri perché le soste successive non sono attrezzate per le calate.