Saccarello (Monte) da Verdeggia, anello

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 1097
quota vetta/quota massima (m): 2200
dislivello salita totale (m): 1103

copertura rete mobile
tim : 100% di copertura
no operato : 0% di copertura
3 : 50% di copertura

contributors: beppevalpaniscia
ultima revisione: 25/05/09

località partenza: Verdeggia (Triora , IM )

punti appoggio: Verdeggia, Realdo.

cartografia: Moyenne Roya Val Nervia e Argentina ( I G N)

note tecniche:
Consiglio vivamente questo bellissimo itinerario, percorribile mediamente da fine marzo a fine novembre neve permettendo.
Dal crinale che unisce il Mt. Frontè al Mt. Saccarello si possono godere panorami a 360° dal mare alle cime più imponenti delle Alpi Marittime e Cozie.
Da fare assolutamente una sosta al Rif.
Sanremo piccolo gioiello incastonato sul panoramico crinale a 2054 m. In primavera consigliati picozza e ramponi, necessari nel tratto che scende dalla vetta al Passo di Collardente.Per le chavi del Rifugio rivolgersi al Bazzar, via Roma 1, Triora. Tel. 0184.94118

descrizione itinerario:
Dalla piazza di Verdeggia,dove si può parcheggiare comodamente, si prende il sentiero per il P.sso della Guardia e dopo circa h. 1.30 si arriva al colle.
Pochi metri dopo il bivio per Monesi si sale a N seguendo le indicazioni per il P.sso Garlenda h.1.15 giunti sul crinale in direzione NO si arriva al rifugio in circa 35 min.
Dal rifugio si prosegue per la vetta del Saccarello .
Dalla vetta in direz. N per circa 300 metri lungo il crinale si incontra la deviazione a sx per il P.sso di Collardente (prestare molta attenzione in presenza di neve dura) h. 1.00 .
Dal P.sso si scende a sx sulla strada sterrata e la si percorre in direzione NE fino a trovare il sentiero che 300 metri prima del'ex caserma della Finanza scende a Verdeggia h.1.00