Cima Ora (Forte di) Ferrata

difficoltà: F
esposizione prevalente: Est
quota base ferrata (m): 1500
sviluppo ferrata (m): 50
dislivello avvicinamento (m): 50

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: giuliano
ultima revisione: 25/05/09

località partenza: Passo del Marè (Anfo , BS )

punti appoggio: rifugio rosa di Baremone

note tecniche:
itinerario estremamente breve, utile per un primo approccio alle ferrate.

descrizione itinerario:
Da Anfo (lago d'idro) seguire la stretta strada per il passo della Maniva e per il passo del baremone. raggiunto il rifugio rosa di baremone si parcheggia. Si prende la sterrata di destra che precede di poco il rifugio (chiare indicazioni). Si procede per un breve tratto fino ad una deviazione segnalata a destra. Un bivio appena successivo va preso a sinistra , per poi ignorare una deviazione sulla sinistra. Passaimo sotto un arco naturale, seguendo i primi cavi che in breve portano alla lunga scala che caratterizza la via. Data l'assenza del cordino laterale, è necessario assicurasi ai gradini. In breve si raggiunge il forte, risalente alla prima guerra mondiale e ormai in rovina, posto sul dosso quotato 1548. La discesa avviene sull'evidente viottolo che parte dal forte e che in breve si ricollega la percorso dell'andata (45' per l'intero giro).