Salza (Monte) Traversata da S. Anna a Pontechianale (2 gg.)

L'itinerario

difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Varie
quota partenza (m): 1828
quota vetta/quota massima (m): 3326
dislivello totale (m): 1498

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: cri69
ultima revisione: 19/05/09

località partenza: S. Anna di Bellino (Bellino , CN )

punti appoggio: Bivacco Boerio 3089 m al Lago Mongioia

note tecniche:
Nel periodo invernale la strada è chiusa davanti al Rifugio Melezè 1812 m, da cui si raggiunge S.Anna in circa 10' seguendo la stradina.
Molto spostamento per arrivare al Bivacco Boerio.
Sicuramente più appagante la salita e discesa da Pontechianale.

descrizione itinerario:
1° giorno: Partenza da Sant'Anna di Bellino, raggiungere il Piano Ceiol, svoltare a dx. Proseguire in direzione N lungo il Torrente Varaita di Rui. A quota 2507 deviare a sx fino a raggiungere il Piano Gaveot e poi il piano Gavea. Proseguire in direzione N e a quota 3050 ca attraversare a sx fino al Bivacco Boerio.
2° gorno: Raggiungere direttam il Monte Salza dal ripido pendio SO.
Discesa:inizialmente lungo il percorso di salita per poi attraversare a dx fino al passo di Salza. Attreversare il Vallone du Loup. Scendere in direzione NE e poi N fino al lago du Loup e poi il colle Longet. Superare i laghi Bes e Bleu e quindi seguire il classico itinerario fino al piano Vasserot e poi Pontechianale.