Acquaviva (Monte) dal vallone di Palombaro

tipo itinerario: incassato in stretto fondovalle
difficoltà: BSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Est
quota partenza (m): 772
quota vetta/quota massima (m): 2737
dislivello totale (m): 2175

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: cerasella
ultima revisione: 11/05/09

località partenza: strada forestale per M.te D'Ugni (Palombaro , CH )

punti appoggio: www.masseriacerasella.it

cartografia: edizione lupo Majella

descrizione itinerario:
Partenza dalla foresta che porta a M.te D'Ugni verso le 19,00 del 07.05.09 destinazione rifugio del Martellese a q. 2093 mt arrivo ore 22,00 cena e bivacco.
la neve comincia a q 1350 mt. ore 5,00 partenza per il sentiero della Carrozza con neve non portante, raggiunta la sella verso q 2170 traversiamo verso la parete N-E dell' Acquaviva, dove risaliamo il canale più a destra in direzione di un evidente torrione che delimita la sx orografica della parete.
Dopo un primo tratto sostenuto 40°45°, si attenua. Continuiamo per piegare a dx per altri 200 mt sostenuti sui 45° 50° fino a rimontare il pianoro che conduce in vetta piegando leggermente verso dx.
Panorama stupendo su tutto l'ABRUZZO.
Per la discesa Cristiano percorre il canale descritto per la salita e io decido per uno leggermente più a Dx oltre il canale Claudia.
Per entrambi la discesa è molto entusiasmante ci rincontriamo alla base per i commenti.
Per il canale sceso da Rinaldo neve buona e pendenza dai 45°ai 50° per i tratti pi stretti, per il canale disceso da Cristiano tratti di 45°.