Dreilanderspitze dalla Wiesbadenerhutte

tipo itinerario: ghiacciaio
difficoltà: BSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 2443
quota vetta/quota massima (m): 3197
dislivello totale (m): 754

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: albertoc
ultima revisione: 03/05/09

località partenza: Wiesbadenerhutte (Gaschurn , Bludenz )

punti appoggio: Wiesbadenerhutte (DAV)

cartografia: carta svizzera 25.000 foglio 1198 Silvretta

note tecniche:
La Wiesbadenerhutte é tappa obbligata di tutti i raid nel Silvretta ed è raggiungibile in traversata sia da tutti gli altri rifugi della zona, sia dal fondovalle da Bielerhohe.

descrizione itinerario:
Dal rifugio salire i pendii retrostanti in direzione del Vermuntgletscher. A quota 2600 m circa (pluviometro)circa volgere a ovest per valloncelli fino a prendere piede sul ghiacciaio a quota 2800 m. La vetta è ben visibile: con ampio giro verso sud portarsi sotto il ripido pendio finale che si risale fino a raggiungere la cresta ovest a quota 3100 circa, dove si lasciano gli sci. Per cresta in vetta (70/90 metri di roccette e neve, ramponi utili, passaggio esposto proprio prima della croce).