Eyssina (Pointe de l') Parete Nord-Est

tipo itinerario: parete
difficoltà: / 5.1 / E4   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Est
quota partenza (m): 1850
quota vetta/quota massima (m): 2837
dislivello totale (m): 990

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: sborderzena
ultima revisione: 27/04/09

località partenza: Vars (Saint-Paul-sur-Ubaye , 05 )

bibliografia: Voglia di Ripido o Queyras(Toponeige L. Volle, L. Tassan)

note tecniche:
Parete molto esposta e difficilmete in condizioni. La superficie rocciosa, il vento che sovente spazza il pendio e, la poco felice esposizione, rendono questo itinerario raramente percorribile.
La discesa è straordinaria e si sviluppa su un lenzuolo nevoso sospeso su barre rocciose. Di fronte il gruppo montuoso dominato dal Brec de Chambeyron.
Vista la esposizione conviene partire dalla cima molto presto, in quanto il sole arriva praticamete all'alba.
Verificare con molta attenzione le condizioni della parete. Il vento, in questa zona, sovente soffia dai quadranti W-NW e tende a formare pericolosi accumuli sulla parete.
Valutazione proposta 5.1E4
Prima discesa Jean Noel Linares(1980) poi ripetuta da Terzolo insieme a Gatti.

descrizione itinerario:
Due soluzioni per l'avvicinamento: dalla strada del colle(2000m circa) a vista, oppure dal parcheggio(1850m) vicino impianti sciistici. Nella seconda ipotesi si possono risalire agevolmente le piste per poi piegare a sinistra raggiungendo la base della parete. L'attacco si trova a sinistra del costone roccioso della parete(guardando dal basso). Dopo una breve rampa si supera un delicato traverso che consente di accedere al pendio. Si sale seguendo il percorso migliore,facendo attenzione alle rocce che spesso affiorano(soprattutto per la discesa).
Dalla rampa sono 300m a 45° abbondanti con significativi strappi a 50°. Esposizione totale su tutto l'itinerario