Valcigolera (Cima) da S.Martino di Castrozza

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Varie
quota partenza (m): 1490
quota vetta/quota massima (m): 2540
dislivello totale (m): 1050

copertura rete mobile
vodafone : 80% di copertura

ultima revisione: 26/04/09

località partenza: S.Martino di Castrozza (San Martino di Castrozza , TN )

cartografia: tabacco foglio 22 scala 1:25000

note tecniche:
itinerario che si svolge nella zona degli impianti di risalita di pinta ces e tognola: si consiglia di attendere la chiusura degli stessi per effettuare la gita in condizioni di quiete, oppure sfruttare la seggiovia di punta ces per realizzare un semplice fuoripista (ordinanze di sicurezza permettendo).
Si consiglia un manto nevoso assestato di tipo primaverile, che data l'esposzione a sud dell'itinerario, solitamente non tarda a verificarsi.

descrizione itinerario:
Dal bar 'La segheria' (m.1490) seguire la strada forestale che si inoltra nel bosco.
Subito dopo aver attraversato la pista da fondo si incontra un bivio dove si va a SX. Inoltrarsi nel bosco ignorando le deviazioni sulla destra fino a superare due tornanti.
Seguire le indicazioni a sinistra per malga valcigolera. Superato il ponte svoltare imboccare la strada DX fino ad una radura.
Attraversare il torrente e risalire il bosco con una serie di tornanti fino a raggiungere la malga Valcigolera (m.1880) (stazione delle seggiovie). Risalire la prima rampa della pista alla DX di chi sale, quindi abbandonarla per risalire fedelmente il fondo del vallone, che, dopo una serie di rampe piuttosto ripide, conduce all'anfiteatro costituito dalle pareti sud del Colbricon e delle cime di Ceremana.
Portarsi con percorso facile fino all'ampia ed invitante forcella di Valcigolera e da lì in breve alla cima Valcigolera (m. 2540).