Forca Rossa del Pelmo dalla Val Fiorentina

L'itinerario

tipo itinerario: in canalone
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1660
quota vetta/quota massima (m): 2621
dislivello totale (m): 961

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: beppepuddu
ultima revisione: 15/06/10

località partenza: Forcella Staulanza (Zoldo Alto , BL )

punti appoggio: Forcella Staulanza

cartografia: Scialpinismo nelle Dolomiti di Pianetti e Peretti del 1985 e Scialpinismo nerlle Dolomiti Bellunesi

bibliografia: Scialpinismo nelle Dolomiti di Pianetti e Peretti del 1985 e Scialpinismo nerlle Dolomiti Bellunesi

note tecniche:
Risalendo la Val Fiorentina verso la Forcella Staulanza ovvero dalla Val di Zoldo superata la Forcella stessa, si parcheggia presso un tornante segnalato come n° 3, dove si trovano le indicazioni per Rifugio Città di Fiume e Malga Fiorentina .
All'itinerario di base si possono concatenarere, tornati nell'ampio pianoro sotto la nord del Pelmo, la salita alla Forcella Val d'Arcia o quella alla Fessura (che è l'intersezione tra il Pelmo ed il Pelmetto). Il primo itinerario è descritto in entrambe le pubblicazioni segnalate, il secondo solo su Scialpinismo nelle Dolomiti Bellunesi di Gianpaolo Sani. La risalita, anche parziale, alla Fessura è senz'altro molto più remunerativa, permettendo poi una lunghissima discesa, normalmente con buona neve, fino alle auto.

descrizione itinerario:
Abbandonata subito la carrareccia per il Rifugio, si risalgono gli ampi pendii all'inizio dolci poi più ripidi in direzione della parete nord del Pelmo, tendendo quindi verso sinistra in alto.
Si giunge così ad un ripiano sassoso e in breve ad un'ampia conca proprio sotto la nord del Pelmo con l'ampia Forcella val d'Arcia a sinistra (est).
Si risalgono spostandoci sulla destra (nord est) gli ampi pendii per imboccare il canale della Forca Rossa, chiuso tra imponenti bastionate rocciose che sale sempre più ripido e stretto fino alla sella.