Scoglio del Lup Via Vento Nuovo

L'itinerario

difficoltà: 6a / 5c obbl
esposizione arrampicata: Sud-Est
quota base arrampicata (m): 1390
sviluppo arrampicata (m): 195
dislivello avvicinamento (m): 150

copertura rete mobile
wind : 0% di copertura
vodafone : 80% di copertura
tim : 100% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: claudia67
ultima revisione: 23/05/09

località partenza: Tetti Lup - Piemonte (Valdieri , CN )

punti appoggio: Balma Meris -S.Anna di Valdieri

bibliografia: All'ombra della Nasta - Gianluca Bergese

note tecniche:
Lasciare l'auto a circa 4,5 km dopo S.Anna di Valdieri, presso uno spiazzo sulla sx, un centinaio di metri dopo l'area attrezzata del Ciriegia.
Prendere il sentiero che passa davanti alle case di Tetti Lup(fontana), seguire le tacche rosse e ometti fino alla base dello scoglio.
Tutte le via con piastrine con nome alla base.
La via qui di seguito descritta è chiodata a spit e chiodi normali, sia nei tiri che alle soste, portarsi fettucce per collegare la prima sosta e consigliabili nut e friends, comunque non obbligatori.

descrizione itinerario:
L1- salire la placca verdastra dapprima verticale poi più abbattuta, sostando alla base del diedro, su sosta a spit ed anelli. 5c 4b 4c 45m

L2 - risalire il lato dx del diedro poi per una lama raggiungere il muro verticale, che si supera con traverso di un paio di metri su cornice, poi verticalmente per placche fino alla sosta (spit e anelli) 5c 6a 5b 4c 30m

L3 - proseguire per placche compatte piegando a destra nel finale verso la sosta visibile 5c 5b 35m

L4 - con arrampicata diretta prima e in obliquo a dx poi raggiungere la base del torrione finale 5c 5a 30m

L5 - dalla sosta a dx in placca (passo di 5c), spit visibile, (non farsi portare fuori via dalla sparata di spit di "fior di Roccia"), poi verticalmente fino in sosta 5b 20m

L6 - proseguire a dx girando lo spigolo e risalendo un diedro che man mano si allarga, al suo termine portarsi a sx dritti per qualche metro, poi a dx per un diedro che conduce in punta 5b 5a 5c 5b 35m


Discesa in doppia cercando man mano che si scende le soste per calata, che comunque ci sono, oppure per traccia di sentiero a destro, facendo un pò d'attenzione a non scivolare.