Machaby (Corma di) Diretta al banano

difficoltà: 5c :: 5c obbl ::
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 500
sviluppo arrampicata (m): 250
dislivello avvicinamento (m): 100

copertura rete mobile
wind : 86% di copertura
vodafone : 60% di copertura
tim : 83% di copertura
no operato : 0% di copertura
3 : 80% di copertura

contributors: giolitti silviotos
ultima revisione: 28/11/15

località partenza: Arnad (Arnad , AO )

note tecniche:
Bella via, abbastanza facile come arrampicata, ma che richiede attenzione per la spittatura a tratti abbastanza lunga, il che la rende un po' impegnativa.
In alcune relazioni indicano come utili nuts e friends piccoli, ma non è facile integrare.
Il passo più duro è un singolo passo di 5c nel primo tiro, mentre i tiri più impegnativi sono i due 5b sopra la cengia alberata.
Anche se la corda è sufficiente e la sosta intermedia scomoda, non conviene concatenare i due 5b, le corde avrebbero troppo attrito.
Bisogna prestare attenzione a non sbagliare via, a causa della densità di percorsi adiacenti.

Avvicinamento:
Parcheggiare l'auto vicino all'osteria alla base del Machaby, tornando indietro per circa 200 metri sulla strada asfaltata, vicino ad un piazzalino sterrato, che verrà adibito probabilmente a parcheggio, parte il sentiero che conduce al paretone.
Arrivati alla base si traversa a sinistra per una cinquantina di metri e si giunge all'attacco.

descrizione itinerario:
1 - 5c (Un singolo passo un po' scivoloso)
2 - 4c (Tiro divertente su roccia lavorata)
3 - 4a (Inizio simile al precedente e via via più facile fino alla sosta)
4 - 5b (Con il successivo sono i tiri più impegnativi ed esposti)
5 - 5c diedro un po svaso e tecnico, seguito da breve tettino
6 - 5a diritto e po traverso a sinistra in direzione del diedro Galion.
7 - 4c evitare il diedro con deciso traverso diagonale a destra, fino ad una rampa un po' psicologica poi lavorato e diritto fino alla sosta
8 - 3 (Tiro molto semplice che conduce all'ultimo)
9 - 3 (Ancora più semplice fino all'uscita)