Velan (Mont) Via Normale da Ollomont

difficoltà: PD :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1356
quota vetta (m): 3708
dislivello complessivo (m): 2352

copertura rete mobile
wind : 46% di copertura
vodafone : 76% di copertura
no operato : 0% di copertura
3 : 60% di copertura

contributors: amok
ultima revisione: 15/10/10

località partenza: Ollomont (Ollomont , AO )

punti appoggio: Bivacco Savoie-Rosazza

bibliografia: Da Rifugio a rifugio - Alpi Pennine - CAI TCI 1951

descrizione itinerario:
Da Ollomont raggiungere Glassier, percorrere il sentiero n°3 che attraverso la Conca di By conduce in 3:15 ore al Bivacco Savoie-Rosazza.
Dal bivacco si risale l'evidente pendio di detriti e blocchi, segnato con ometti, che adduce al colle de Valsorey. Dal colle 3107 m ometti sulla sinistra adducono al Mont Cordine 3323 m.
Dalla vetta scendere verso un evidente intaglio (Col de Chamois, 3314 m, corda fissa) e risalire la cresta che porta in breve al Doigt de Velan.
Sempre percorrendo la cresta, passando 30 m al di sotto di una gobba di sfasciumi, pervenire alla cresta che con facili roccette (II+ max) porta in vetta al M. Capucin 3395 m.
Dalla vetta discendere verso il Col du Capucin 3376 m e raggiungere per cresta, tra rocce e ghiaccio, la Teté de l'Ariondet.
Da qui discendere sul Glacier de Valsorey, lasciarsi sulla sinistra i Dents du Velan e risalire i 2 evidenti dossi nevosi (45° max) che portano alla cupola terminale del Mont Velan 3708 m.