Rossa (Rocca) Via Pepito

difficoltà: 6a / 5c obbl
esposizione arrampicata: Sud-Ovest
quota base arrampicata (m): 2875
sviluppo arrampicata (m): 300
dislivello avvicinamento (m): 150

copertura rete mobile
wind : 60% di copertura
vodafone : 80% di copertura
no operato : 0% di copertura
altri : 60% di copertura

contributors: robertomarabotto radik
ultima revisione: 06/08/17

località partenza: Colle dell'Agnello (Pontechianale , CN )

accesso:
dal parcheggio al colle dell'agnello seguento per qualche centinaio di metri il sentiero per il Pain de Sucre e poi reperendo a destra ometti e tracce in discesa verso il vallone della Rossa. Proseguire quindi sulle tracce e ometti che risalgono i detriti scegliendo i passaggi piu' agevoli. 1 ora circa. Sole dopo le 11.

note tecniche:
Bella via. Non difficile, ma divertente.
Nove tiri, ben protetti a spit. Utili 13 rinvii e qualche fettuccia.
Roccia buona, a tratti ottima.
L1 6a+ oppure 5c/6a (variante dx che attacca una ventina di m. su per il canale). L2 4a. L3 4c. L4 5c. L5 5c. L6 5a L7 5c. L8 5b+. L9 4b.
Molto interessanti la prima, la quinta e la settima lunghezza.
N.B. giunti a L8, la via continua a sx, attraversa un canale detritico e raggiunge la cima per un camino. E 'possibile proseguire sulla dx salendo un torrione (5a) staccato dalla cima vera e propria (Dal torrione e' bene fare una doppia per tornare alla sosta S8 e riprendere il tiro finale.)

descrizione itinerario:
Discesa: a piedi dal versante NO della cima, passando in territorio francese (1h). Seguire la cresta, con qualche breve tratto esposto, fino al colletto con il Pain de Sucre (ometti) da cui si percorre il sentiero sui detriti del versante N, giunti ad una larga sella con grande ometto e ricovero in pietra per bivacco, scendere a sinistra per raggiungere il sentiero del Pain de Sucre, incontrando così il percorso fatto al mattino e quindi il colle.
Possibilità di calata da tutte le soste. La discesa con le doppie (quasi tutte oblique) e' esposta alla caduta di pietre, se c'e' qualcuno sulla via prestare attenzione. Non consigliata.

altre annotazioni:
Via spittata e sottoposta a varie modifiche di percorso dalle guide Pusnel e Clermont nel 1999 (precedentemente salita da Galizio-Scotto-Rossetti nel 1985).

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale