Bishorn e Pointe Burnaby Via Normale da Zinal

difficoltà: F :: :: :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1675
quota vetta (m): 4153
dislivello complessivo (m): 2480

copertura rete mobile
vodafone : 36% di copertura
tim : 80% di copertura
no operato : 0% di copertura
altri : 40% di copertura

contributors: gpaolo
ultima revisione: 02/08/10

località partenza: Zinal (Zinal , Sierre )

punti appoggio: Cabane CAS de Tracuit 3256 m

note tecniche:
Bello e facile 4000 vallesano, senza l'aiuto degli impianti, una salita alla "moda veja", con un lungo avvicinamento dal fondovalle (quasi 1600 m del 1° giorno), ma è una fatica che verrà premiata col panorama dalla vetta.
Dal colletto a circa 4120 m è consigliabile salire anche la Pointe Burnaby 4135m, che fa parte dell'elenco allargato UIAA dei "4000" delle Alpi (è un 4000 minore ma pur sempre un 4000).

descrizione itinerario:
Da Zinal 1675 m si seguono le indicazioni per la cabane de tracuit. Una strada sterrata si trasforma presto in sentiero, si attraversa un'opera di difesa idraulica, e si sale in mezzo al bosco, uscendone all'altezza delle baite Tracuit 2125 m.
Si sale a tornanti su pendii pascolivi, poi si compie un lungo traverso in leggera ascesa in direzione del Roc de la Vache. Con alcuni tornanti si supera il tratto ripido alla sx del torrente, uscendo sui ripiani superiori.
Si attraversano questi dossi erbosi, lasciando a sx una casetta di legno, e si sale sempre in direzione del ghiacciaio, sulla cui sx è visibile il rifugio. Verso i 2900 i pascoli lasciano spazio alle pietraie, e con un altro traverso si raggiunge il canalino che con un ultimo passaggio attrezzato con catena porta al colle dove sorge la Cabane de Tracuit 3256 m (4-5 ore).

Dal rifugio si scende sul ghiacciaio e si compie un lungo traverso in leggera salita, attraversando una zona crepacciata, puntando ad una sella nevosa. la traccia è ben visibile, e da qui comincia poi a salire più decisamente sull'ampia distesa glaciale verso sud-est.
Con alcune rampe più ripide si arriva così facilmente al colletto tra la Pointe Burnaby ed il Bishorn vero e proprio.
Si aggira un grosso crepaccio, proprio sotto la vetta, sul versante opposto ed in pochi minuti si è sulla cima a 4153m. Ottima vista sull'imponente Weisshorn.
Volendo salire anche la Pointe Burnaby 4135 m, si ridiscende al colletto e in pochi minuti si sale alla vetta tenendosi leggermente al di sotto del filo di cresta, su neve, sfasciumi e roccette, uscendo finalmente sulla crestina finale in prossimità del punto più elevato, senza difficoltà.

Discesa: per la via di salita.


Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale