Champorcher (Finestra di) da Champorcher

difficoltà: BC / BC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Est
quota partenza (m): 1450
quota vetta/quota massima (m): 2826
dislivello salita totale (m): 1400

copertura rete mobile
vodafone : 40% di copertura
tim : 0% di copertura

contributors: mamini@libero.it
ultima revisione: 08/01/10

località partenza: Champorcher (Champorcher , AO )

note tecniche:
Bell'itinerario.
Conosciuto e frequentato fino al lago Miserin, selvaggio e meno frequentato nella seconda parte.

descrizione itinerario:
Da Champorcher seguire la strada asfaltata fino alla frazione Gran Mon Blanc e continuare senza possibilità di errore la carrareccia non piu' asfaltata che conduce a Dondena,ove si fermano fortunatamente le ultime auto.
Attraversare il fiume sul ponte ed iniziare a salire i pochi tornanti che conducono al Rif. Dondena.
Imboccare ,dietro la costruzione, la mulattiera ampiamente segnalata che in un 'ora circa conduce al lago Miserin.
Prima del lago sulla destra imboccare l'evidente sentiero che ,con leggera discesa nella valleta sottostante, conduce al lago superiore.
Di qui seguendo il sentiero ci si addossa sui pendii chiaiosi della Torre Ponton( alla vostra destra salendo) che con lungo traverso conduce alla Finestra di Champorcher.

Discesa :tecnica fino al predettto laghetto , poi dal Lago Miserin fino a Dondena sempre su mulattiera.
Dopo Dondena al primo bivio a destra presso le baite ,imboccare il sentiero segnalato in giallo,attraversare il rio e tuffarsi nel bel bosco con cascate che con lungo percorso e tornanti, seguendo le linea della funivia del Pia di Laris , conduce a Champorcher.